Drag Race Italia: “No a Tommaso Zorzi giudice”, scatta la petizione

"È un affronto a tutta la comunità LGBTQIA+", si legge sulla petizione on line presto diventata virale.

Drag Race Italia: "No a Tommaso Zorzi giudice", scatta la petizione - Drag Race Tommaso Zorzi - Gay.it
2 min. di lettura

Sono trascorse poche ore dall’anteprima del sito DavideMaggio sulla partecipazione in qualità di giurato di Tommaso Zorzi alla potenziale prima edizione di Drag Race italiana, che già è scattata la rivolta sui social. Fra i tanti commenti a favore del presunto nuovo impegno televisivo del vincitore del Grande Fratello Vip 5 – che lascerebbe Mediaset per Discovery, piattaforma che accoglierebbe il reality -, molti quelli carichi di indignazione per l’indiscrezione. E scatta anche la petizione per escluderlo dalle riprese, il cui inizio è previsto per settembre.

No a Tommaso Zorzi a RuPaul’s Drag Race Italia“, la petizione lanciata su Change.org, che nel giro di poche ore ha quasi raccolto 200 adesioni. “La scelta però di Tommaso Zorzi come giurato fisso è un affronto a tutta la comunità LGBTQIA+ che aspetta da tanto tempo l’arrivo dello show di drag queen più famoso del pianeta“, si legge nella descrizione della raccolta firme, lanciata da Valerio Gigante e rivolta direttamente a Discovery +. Ecco come è stato descritto l’opinionista de L’Isola dei Famosi all’interno della petizione, complici alcune dichiarazioni rilasciate durante il Grande Fratello Vip e alcune ospitate tv degli ultimi mesi:

Quello che flirta con la Meloni che rinnega ogni diritto alla comunità, quello che parla delle persone del Sud Italia come inferiori, quello che pratica bi-erasure, quello che che porta avanti i concetti di machismo tossico e definisce “casi umani” le persone più basse di lui e che simpatizza con la destra estremista.

Commenti non di poco conto, così come quelli che alcuni utenti su Twitter si sono lasciati sfuggire sul social. Due di questi, particolarmente duri, sono stati ricondivisi dallo stesso Tommaso Zorzi su Instagram. “Voglia di legare Tommaso Zorzi (ndr, scritto T0mmaso Z0rz1) ad una sedia, prenderlo ripetutamente a cazzotti in faccia, poi spingerlo a terra, calciargli le palle e piscia*gli addosso. Tutto questo in drag”, i messaggi, a cui l’influencer ha replicato con:

Mamma che voglia di trascinarti in tribunale in total Prada.

Nessuna conferma, ma nemmeno smentita, sulla notizia della sua partecipazione a Drag Race Italia…

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Francesca Pascale e l’addio a Paola Turci: “Un grande dolore, ho deciso io di allontanarmi. Berlusconi incancellabile”

News - Redazione 20.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24

Hai già letto
queste storie?

Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Lotto Marzo: cinque scrittrici femministe da (ri)scoprire - Sessp 40 - Gay.it

Lotto Marzo: cinque scrittrici femministe da (ri)scoprire

Culture - Federico Colombo 7.3.24
5 libri su erotismo, ambiente, pratica femminista e queerness - Matteo B Bianchi7 - Gay.it

5 libri su erotismo, ambiente, pratica femminista e queerness

Culture - Federico Colombo 5.7.24
BigMama Sangue Sono fiera della mia queerness

BigMama “Sono fiera della mia queerness, è un punto fondamentale della mia vita” – VIDEO

Musica - Mandalina Di Biase 8.3.24
Biennale Arte Venezia 2024 - Foreign Everywhere by Adriano Pedrosa

Siamo ovunque: cosa aspettarci dalla Biennale queer e decolonizzata di Adriano Pedrosa

Culture - Redazione Milano 2.2.24
Liberazione 25 Aprile

Il Fascismo è ancora tra noi: non ci fermeremo, non ci fermeranno. Buona Liberazione a tuttə!

Culture - Giuliano Federico 25.4.24
Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente - SAFFFO 2024 - Gay.it

Safffo, a Roma la 3a edizione del Festival che promuove l’espressione artistica LGBTQIA+ indipendente

Culture - Redazione 15.5.24