Egitto: risposta alla petizione di Gay.it

Nella giornata in cui è ripreso il processo ai 52 uomini accusati di omosessualità, dall'Ambasciata italiana al Cairo giungono le prime

Egitto: risposta alla petizione di Gay.it - egitto01 base 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Intanto continua la raccolta di firme organizzata da Gay.it per sollecitare un intervento da parte del governo italiano e dell’ambasciata italiana al Cairo. Ad oggi, sono state raccolte oltre 320 firme, e molte continuano ad arrivare. Forti di queste cifre, abbiamo contattato l’addetto stampa dell’Ambasciata italiana al Cairo, il Dott. Rusconi, che peraltro si occupa anche dei rapporti con le Organizzazioni Non Governative e soprattutto dei Diritti Umani. "Stiamo seguendo il caso – dice Rusconi – e stiamo aspettando la sentenza che ci permetterà di meglio comprendere tutta la vicenda. Ormai su tutte queste materie lavoriamo insieme alle ambasciate degli altri paesi della Unione Europea e vi sono alcune Organizzazioni per i Diritti Umani che seguono quotidianamente il processo, informandoci nel dettaglio. La prima sentenza contro il minorenne c’è stata ieri sera."

"Il 25 giugno scorso – prosegue Rusconi – al margine della cerimonia per la firma dell’Accordo di Associazione tra UE ed Egitto, è stata espressa da parte europea preoccupazione al Ministro degli Esteri egiziano Maher. Successivamente, il Commissario per le Relazioni Esterne dell’Unione Europea, Patten, ha scritto una lettera al ministro egiziano manifestando preoccupazione per l’arresto dei 52 cittadini e chiedendo adeguate garanzie."

Gli chiediamo ancora se sconsiglierebbe ad un omosessuale italiano di visitare l’Egitto, informandolo peraltro che un tour operator gay, la nostra Out Travel, invita esplicitamente i suoi clienti a boicottare il paese mediorentale. "Non credo che gli occidentali corrano grandi pericoli, vi è una tradizione di grande rispetto dei diritti umani dei cittadini occidentali. Certo, di questi tempi sconsiglierei di viaggiare chiunque, ma non solo in Egitto, bensì in gran parte dei paesi esteri".

Clicca qui per partecipare alla petizione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24

Hai già letto
queste storie?