Eurovision 2021 confermato a maggio: svelati i 3 possibili scenari dinanzi alla pandemia

Gli organizzatori hanno annunciato che NON SARÀ un Eurovision "normale", come tutti si auguravano. Queste le 3 opzioni sul tavolo.

Eurovision 2021 confermato a maggio: svelati i 3 possibili scenari dinanzi alla pandemia - Eurovision Song Contest - Gay.it
2 min. di lettura

Eurovision 2021 confermato a maggio: svelati i 3 possibili scenari dinanzi alla pandemia - Eurovision Song Contest 2 - Gay.itL’Eurovision Song Contest si svolgerà sicuramente il 18, 20 e 22 maggio. È ufficiale. Saltata l’edizione del 2020, si tornerà a Rotterdam, in Olanda, con 3 possibili scenari organizzativi, tenendo ovviamente conto della pandemia da Covid-19.

La salute e la sicurezza di tutti i partecipanti sono la nostra massima priorità“, precisano oggi gli organizzatori, con la European Broadcasting Union (EBU) insieme alle emittenti olandesi NPO, NOS e AVROTROS e alla città di Rotterdam che ha definitivamente escluso un’edizione “normale” dell’evento. “L’Eurovision Song Contest farà sicuramente il suo gradito ritorno a maggio nonostante la pandemia ma, nelle circostanze prevalenti, sarà purtroppo impossibile tenere l’evento nel modo in cui siamo abituati“, ha rimarcato Martin Österdahl, supervisore esecutivo dello show. “Siamo grati per il rinnovato impegno e il sostegno della città di Rotterdam e per il continuo supporto di tutte le emittenti partecipanti. Ci auguriamo vivamente di poterci ritrovare a Rotterdam nel mese di maggio e faremo tutto il possibile nelle prossime settimane per raggiungere questo obiettivo. In una situazione in continua evoluzione, ci stiamo prendendo il nostro tempo per assicurarci di poter ospitare l’Eurovision Song Contest nel modo migliore e più sicuro possibile“, ha aggiunto.

Ma in che modo? Lo scenario B, ovvero quello che gli organizzatori vorrebbero attuare, comporterebbe un evento a “distanza sociale“, con tutti gli artisti a Rotterdam, mantenendo realisticamente le opzioni di ridimensionamento sul tavolo per le settimane a venire. Nella sede dell’evento sarebbero messe in atto rigorose misure di salute e sicurezza (inclusi frequenti test COVID). Verrebbe pattuito e rispettato un protocollo per proteggere artisti, delegazioni e troupe dentro e fuori dal luogo di svolgimento dell’Eurovision. Se ci saranno delegazioni impossibilitate a recarsi a Rotterdam, i loro artisti si esibiranno con una performance registrata. Chi sarà a Rotterdam eseguirà il proprio brano dal vivo, sul palco. Ci sarebbero 9 spettacoli (6 prove generali, 2 semifinali e un gran finale), senza pubblico o con un pubblico ridotto per consentire il distanziamento sociale.

Lo scenario C immagina un Eurovision Song Contest con limitazioni di viaggio, ovvero un evento in diretta dall’Ahoy Arena di Rotterdam ma senza nessun artista presente sul posto e poco potenziale pubblico nell’arena. Le esibizioni di TUTTI i partecipanti sarebbero “live-on-tape”, ovvero registrate. Lo scenario D, il peggiore tra tutti, immagina un Eurovision Song Contest in lockdown, ovvero senza alcun tipo di pubblico e interamente registrato.

Il governo olandese ha già assicurato che, nel caso in cui l’Eurovision Song Contest possa essere organizzato con lo scenario B, tutti gli artisti e le delegazioni partecipanti potranno entrare nei Paesi Bassi. 41 emittenti tv internazionali trasmetteranno la 65° edizione degli Eurovision Song Contest.

Martedì 18 e giovedì 20 maggio si terranno le 2 semifinali alla Rotterdam Ahoy Arena, nei Paesi Bassi. Il Gran Finale, con 26 canzoni, si terrà sabato 22 maggio. A rappresentare l’Italia sarà il vincitore del Festival di Sanremo, in onda su Rai1 il 2 marzo prossimo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Kamala Harris presidente, l'endorsement di Human Rights Campaign: "Campionessa per l'uguaglianza LGBT" - Kamala Harris - Gay.it

Kamala Harris presidente, l’endorsement di Human Rights Campaign: “Campionessa per l’uguaglianza LGBT”

News - Federico Boni 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24

Continua a leggere

Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Eurovision 2024, l'ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, l’ordine di esibizione delle due semifinali. Ecco quando canterà Angelina Mango

News - Redazione 27.3.24
Angelina Mango prenderà parte ai pre-party dell'ESC

Angelina Mango porta “La noia” in Europa prima dell’Eurovision e sale sempre più in alto per i bookmakers

Musica - Emanuele Corbo 28.3.24
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Nemo, Eurovision 2024

Nemo, l’artista svizzerə non binariə vince l’Eurovision 2024 con “The Code”

Musica - Luca Diana 12.5.24
Angelina Mango, in arrivo "La noia" in spagnolo

Angelina Mango, arriva la versione spagnola de “La noia” giusto in tempo per l’Eurovision – AUDIO

Musica - Emanuele Corbo 29.4.24
Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24