24/06/11 – Lui è Aaron Eccleston, giocatore della squadra amatoriale Old Hill Wanderers. E’ stato espulso dal campo per non aver rimosso il piercing al pene, notato dall’arbitro quando si è abbassato i pantaloni per controllare che una pallonata non avesse fatto danni.

24/06/11 – Lui è Aaron Eccleston, giocatore della squadra amatoriale Old Hill Wanderers. E’ stato espulso dal campo per non aver rimosso il piercing al pene, notato dall’arbitro quando si è abbassato i pantaloni per controllare che una pallonata non avesse fatto danni.

Foto del giorno di Venerdì 24 Giugno 11 1/1 Foto del giorno di Venerdì 24 Giugno 11
Foto 1 - 24/06/11 - Lui è Aaron Eccleston, giocatore della squadra amatoriale Old Hill Wanderers. E' stato espulso dal campo per non aver rimosso il piercing al pene, notato dall'arbitro quando si è abbassato i pantaloni per controllare che una pallonata non avesse fatto danni.
Attualità

Omofobia, Pillon attacca la legge: “liberticida, orwelliana, con psicopolizia che vigilerà sul pensiero dei cittadini”

Il senatore leghista è tornato ad attaccare la nostra comunità, disegnando i lineamenti di un futuro catastrofico e distopico a causa della legge contro l'omobitranslesbofobia.

di Federico Boni