Milano, Francesca Vecchioni e Alessandra Brogno entrambe mamme nell’atto di nascita di Cloe e Nina

Continua il lavoro della giunta milanese per la tutela delle famiglie omogenitoriali.

Milano, Francesca Vecchioni e Alessandra Brogno entrambe mamme nell'atto di nascita di Cloe e Nina - Scaled Image 1 24 - Gay.it
2 min. di lettura

È stata ufficializzata dagli uffici del Comune di Milano l’annotazione della madre non biologica negli atti di nascita delle gemelline Nina e Cloe, 6 anni, figlie di Francesca Vecchioni, Presidente di Diversity, e della ex compagna Alessandra Brogno, con cui condivide un accordo di genitorialità intenzionale.

L’Ufficiale di Stato ha annotato il nome di Alessandra Brogno sui documenti, siglando il pieno riconoscimento della genitorialità di entrambe le madri, ugualmente investite di diritti e doveri. Continua così il lavoro della giunta milanese per la tutela delle famiglie omogenitoriali.

Francesca Vecchioni e Alessandra Brogno si erano rivolte congiuntamente a una struttura clinica all’estero per realizzare un progetto di procreazione medicalmente assistita, e ciò ha consentito l’applicazione delle disposizioni previste dagli articoli 8 e 9 della Legge n. 40/2004 in materia di procreazione medicalmente assistita, che valorizzano l’espressione del consenso alle tecniche riproduttive, dunque l’intenzionalità e l’assunzione di responsabilità rispetto al nascituro che quel consenso implica.

Dal giugno 2018 a Milano le coppie di donne che hanno effettuato lo stesso percorso possono fare richiesta all’Ufficiale di Stato Civile e ottenere il riconoscimento di entrambe sull’atto di nascita dei figli, con conseguente tutela dei rapporti familiari, del legame parentale con il genitore non biologico e con la famiglia di questo.

Questa è una giornata stupenda. Non è facile trasmettere l’emozione di una conquista che molti genitori è data per scontata”, ha dichiarato Francesca Vecchioni, presidente della no-profit Diversity. “Nina e Cloe hanno vissuto finora nei fatti ciò che agli atti non esisteva, ma tutelarle e proteggerle per noi è sempre stata una priorità. Il riconoscimento legale di Alessandra come genitore non solo tutela le bambine legalmente ma anche socialmente perché permette a tutta la famiglia, nonna Franca, nonno Armando, zii e cuginetti, di non essere più invisibili. Ringraziamo tutte quelle persone, a partire da sindache e sindaci, che con determinazione e coraggio portano avanti prima di tutto un principio di umanità.”

Francesca  ha inoltre ringraziato Maria Grazia Sangalli e Valentina Pontillo, che con Rete Lenford – Avvocatura per i Diritti LGBTI hanno seguito tutto il percorso, e le amiche e gli amici dell’Associazione Famiglie Arcobaleno per il costante sostegno. La Vecchioni e Alessandra Brogno si sono lasciate nel 2014, rimanendo in ottimi rapporti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24

Hai già letto
queste storie?

Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Taylor Swift Queer o Lesbica oppure no (a destra in Gucci ai Golden Globe 2024)

Taylor Swift è lesbica o queer o forse no: ma è giusto chiederselo?

Musica - Mandalina Di Biase 9.1.24
Billie Eilish arriva in concerto in Italia

Billie Eilish e la vagina: “Innamorata delle ragazze da sempre, ecco come l’ho capito”. Annunciata l’unica data italiana del tour

Musica - Emanuele Corbo 30.4.24
Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l'indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate - Love Lies Bleeding - Gay.it

Love Lies Bleeding, critiche entusiastiche per l’indie movie con Kristen Stewart e Katie O’Brien innamorate

Cinema - Federico Boni 27.3.24
Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social - Brittney - Gay.it

Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social

News - Redazione 18.4.24