Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

Sei anni dopo la laurea, Francesco Cicconetti riceverà il diploma con il proprio vero nome.

ascolta:
0:00
-
0:00
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it
2 min. di lettura

Oggi, 17 maggio, giornata internazionale contro l’omobitransfobia, Francesco Cicconetti tornerà ad Urbino, nell’università dove si è laureato in Lingue e Culture straniere con una tesi di laurea su “Letteratura e pubblicità: la provocazione come strategia di marketing”, per ricevere dal suo ateneo il diploma di laurea con il nome che corrisponde alla sua identità. Sarà la prima volta in Italia. Sei anni fa, quando Francesco si è laureato, aveva già iniziato il proprio percorso di transizione ma su carta c’era il suo dead name.

Il nostro modo di ricucire una ferita aperta”, ha sottolineato a LaRepubblica il prorettore alla Didattica e alla Comunicazione Giovanni Boccia Artieri. “Allora esistevano già le carriere alias, ma l’università non aveva ancora la sentenza che completava il suo processo di transizione avvallando la nuova identità. Così l’ateneo non ha potuto fare altro che creare un diploma di laurea che corrispondeva all’identità sul documento. Adesso abbiamo lo strumento giuridico per cambiare il certificato e abbiamo deciso di farlo per restituire a Francesco Cicconetti ciò che lui è, la sua identità”.

L’identità alias o carriera alias, lo ricordiamo, possono essere intese come protocolli che permettono alle persone trans* e non binarie di apparire nei documenti burocratici interni di enti, istituti scolastici o aziende con il nome corrispondente alla propria identità di genere. Questo nome, differente da quello registrato all’anagrafe, diventa la referenza principale, senza la necessità di attendere cambiamenti ai documenti ufficiali.

Grandi gioie e grandi privilegi“, ha commentato sui social Francesco, che a Urbino presenterà anche il suo libro “Scheletro femmina”, edito da Mondadori e già opzionato per diventare lungometraggio. Tra le pagine del libro si trova anche un aneddoto universitario, quando Cicconetti scrisse ad una docente: “Lei mi troverà come Francesca ma all’appello le chiedo la cortesia di chiamarmi Francesco”. Passati sei anni il rettore Giorgio Calcagnini gli consegnerà il nuovo diploma, in cui finalmente ci sarà scritto il suo vero nome. Francesco Cicconetti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Triptorelina - immagine di repertorio

Adolescente trans costretto alla mastectomia perché la triptorelina arriva in ritardo

News - Francesca Di Feo 14.2.24
donald-trump

Donald Trump: “Al 1° giorno da presidente niente più soldi per le scuole che sostengono le persone trans”

News - Redazione 21.6.24
Tommy Dorfman ha sposato l'amata Elise: "Celebriamo l'amore trans e queer con il mondo" - Tommy Dorfman ha sposato lamata Elise - Gay.it

Tommy Dorfman ha sposato l’amata Elise: “Celebriamo l’amore trans e queer con il mondo”

Culture - Redazione 6.5.24
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24
Triptorelina, il testo integrale della relazione sull'ispezione al Centro per le terapie affermative del Careggi di Firenze

Triptorelina, il Governo ottiene l’approccio patologizzante, cosa dice il testo integrale

Corpi - Francesca Di Feo 16.4.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24