Genova, il Comune assegna una sede ad Arcigay e all’Archivio-Museo della storia LGBTI+

Decisione sostenuta anche dal sindaco Bucci, centrodestra, con una prima mostra dedicata a pazienti internati, proprio perché omosessuali, in ospedali psichiatrici della provincia di Genova ad inizio Novecento.

Genova, il Comune assegna una sede ad Arcigay e all’Archivio-Museo della storia LGBTI+ - arcigay genova - Gay.it
2 min. di lettura

Arcigay ha vinto il bando del Municipio I Centro Est per l’assegnazione di un immobile per uso associativo in via del Lagaccio 92R, che diventerà la sua nuova sede. Ad annunciarlo Claudio Tosi presidente di Arcigay Genova: “Questo è stato possibile perché è stata riconosciuta l’importanza dei servizi concreti svolti dall’associazione per la comunità LGBTI+. Si è così aperto un dialogo con il sindaco Marco Bucci e con il presidente del Municipio Andrea Carratù”.

Questo nuovo progetto di presenza sul territorio prenderà spazio nel quartiere del Lagaccio, un luogo che Arcigay proverà a trasformare in un laboratorio sociale, “sia per i diritti LGBTI+ che per quella convivenza propositiva che intendiamo costruire con la realtà del quartiere”. Presso il 92R di via del Lagaccio si sposteranno lo Sportello legale (che quest’anno ha compiuto 10 anni), lo Sportello migranti che attualmente è finanziato con l’8×1000 della Chiesa Valdese, le serate settimanali aperte ai soci, il Gruppo Giovani, i gruppi di formazione per gli incontri nelle scuole, la biblioteca specializzata. Ma la vera novità sarà la nascita dell’Archivio-Museo della storia LGBT genovese e ligure, riconosciuto come importante anche dal sindaco Bucci.

Negli anni la raccolta e l’acquisto di periodici, libri, documenti e rassegne stampa ha reso il patrimonio documentario di Arcigay Genova in grado di iniziare a raccontare la storia dell’attivismo LGBTI+. Si tratta di una strada pluridecennale spesso rimasta nell’ombra, che ora potremo mettere in luce come merita, perché non si tratterà di un lavoro di sola conservazione, ma di vera e propria esposizione narrativa. Sono in via di attivazione le collaborazioni italiane ed estere utili ad inserire questo progetto in un più ampio sistema culturale. Attualmente è in preparazione una mostra dedicata a pazienti internati, proprio perché omosessuali, in ospedali psichiatrici della provincia di Genova ad inizio Novecento. Questo sarà possibile grazie ad importanti ritrovamenti archivistici compiuti a Genova, sotto la sorveglianza della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Liguria e con l’autorizzazione del Ministero degli Interni.

L’emergenza COVID-19 ha ritardato la consegna dell’immobile fino a ora, Pride Month, per una nuova sede Arcigay Genova che sarà “luogo aperto a tutti e tutte per conoscersi, trovare aiuto ed aiutare, confrontarsi, progettare, alimentare e celebrare la storia, l’orgoglio e la visibilità delle persone LGBTI+”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Sentenza Bari due mamme Gay.it

Tribunale di Roma, sì alla trascrizione del certificato estero con due mamme

News - Redazione 26.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24

Continua a leggere

Brianza Pride - Monza, 16 Settembre 2023 - foto: IG

L’Onda Pride 2023 non si ferma, come sono andati i Pride di Scafati e Brianza, tra luci e ombre

News - Francesca Di Feo 19.9.23
malta-europride-resoconto

Malta Europride 2023 verso la parata finale: ecco come sono andati i primi giorni di festival

News - Francesca Di Feo 13.9.23
Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario - VIDEO - Mumbai Pride - Gay.it

Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario – VIDEO

News - Redazione 5.2.24
brescia pride 2023

“I diritti civili sono apartitici e devono essere garantiti”: il Brescia Pride scalda i motori per sabato 2 settembre – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 1.9.23
buenos-aires-pride-2023 (3)

“Non votate l’odio”: il Buenos Aires Pride 2023 contro il possibile presidente di estrema destra Milei

News - Francesca Di Feo 7.11.23
taranto pride 2024, sabato 1 giugno

Taranto Pride 2024: sabato 1° Giugno

News - Redazione 6.2.24
aosta-pride-week-2023

Aosta Pride Week: dal 30 settembre al 7 ottobre, una settimana di eventi a conclusione dell’Onda Pride 2023 – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.9.23
terni pride 25 maggio 2024

Transfem Terni Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 21.2.24