Foto

Gideon Mendel è stato l’unico fotografo a mostrare l’amore dei malati di AIDS negli anni ’90

Non solo la sofferenza, ma anche l'amore dei malati con i propri familiari, in un momento in cui l'AIDS faceva paura.

gideon mendel covid 19
2 min. di lettura

Negli anni ’90, i malati di AIDS erano visti come degli untori. La disinformazione portava a pensare che fossero contagiosi, e anche solo avvicinandosi si poteva contrarre questa strana malattia che colpiva solo gli omosessuali e chi faceva uso di eroina, che si contagiavano con lo scambio di siringhe. Il “cancro dei gay“, così veniva chiamato l’AIDS. Molti i fotografi che hanno pensato di raccontare la storia dei pazienti sieropositivi, tenendosi a debita distanza, per la stessa ragione indicata poco fa.

Anche Gideon Mendel ha voluto mostrare queste persone. Ma non lo ha fatto negli ultimi atti di vita, non ha mostrato dei corpi ormai senza più forze, mentre esalano l’ultimo respiro. Questo fotografo ha oltrepassato la soglia della camera d’ospedale, si è avvicinato a loro, e ha mostrato l’amore dei familiari, dei compagni, di come erano prima che la malattia li rendesse incapaci di muoversi e di parlare.

Gli scatti di Gideon Mendel ai malati di AIDS

E’ stato nel 1993, anno in cui si iniziava a rendersi conto dell’epidemia di AIDS, che Gideon Mendel ha voluto mettere in atto questo progetto. Ha quindi contattato il reparto Charles Bell del Middlesex Hospital di Londra, un ospedale specializzato nella cura dei pazienti con il virus. Questa struttura era stata voluta da Lady Diana, sempre attenta alla questione, nel 1987.

Penso che le persone si sentissero come se fosse arrivato il momento di aprirsi, e smettere di sentirsi così abbattute e nascoste.

Queste le parole di Mendel, dopo i giorni trascorsi all’interno del reparto. Il fotografo, vivendo personalmente vicino a loro e al personale medico, ha notato come la società discriminava i malati di AIDS, ma allo stesso tempo vedeva come i medici e le infermiere si occupavano di loro, con una cura e attenzione incredibile. Si concentrò in particolare su 4 pazienti, i quali morirono pochi giorni dopo. Sapevano che la fine era vicina, ma fino a quando hanno potuto, hanno voluto dimostrare il loro amore. Gideon Mendel ci ha mostrato questo attraverso 10 struggenti foto.

Credits: Gideon Mendel

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
hiv italia dati ISS 2023

Hiv ecco i nuovi dati Italia: nuove diagnosi, troppo tardive, e ancora troppi morti di AIDS

Corpi - Francesca Di Feo 21.11.23
Freddie Mercury e Diana Spencer, ricordando quando sono andati insieme ad un club gay

Quella volta che Lady Diana si travestì da uomo gay insieme a Freddie Mercury

Culture - Redazione Milano 21.11.23
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
hiv aids 1 dicembre perché

Perché la giornata mondiale contro hiv/aids è il 1° Dicembre?

Corpi - Redazione Milano 29.11.23
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24