Halston, parla Ryan Murphy: “un gay protagonista, per 20 anni nessuno ha voluto girarla”

"È uno dei più grandi ruoli della carriera di Ewan McGregor, lui è semplicemente straordinario", assicura il padre di Glee.

Halston, parla Ryan Murphy: "un gay protagonista, per 20 anni nessuno ha voluto girarla" - ewan halston - Gay.it
2 min. di lettura

Il primo maggio arriverà su Netflix Hollywood, nuova attesa serie firmata Ryan Murphy, ma il padre di Glee e American Horror Story, a dir poco infaticabile, ha un altro colpo in canna. Parliamo di Halston, miniserie che vedrà Ewan McGregor nei panni del celebre stilista Roy Halston Frowick, che tra gli anni ’70 e ’80 rivoluzionò il mondo della moda.

Intervistato da Collider, Murphy ha snocciolato anticipazioni e spiegato come mai abbia deciso di produrre questo adattamento.

È uno dei più grandi ruoli della carriera di Ewan McGregor, lui è semplicemente straordinario. È un ruolo molto difficile, ha passato diverso tempo a lavorarci, sulla voce, sull’aspetto, su tutto. Voglio dire, è un attore incredibilmente disciplinato a cui piace fare molte ricerche. Tutti gli episodi sono diretti da Dan Minahan e prodotti da Christine Vachon con la sua Killer Films. Questo è un progetto che Dan e Christine avevano in sviluppo da 20 anni. Per 20 anni hanno tenuto nel cassetto questa miniserie su Halston, non sono mai riusciti a realizzarla. Immagino che uno dei motivi sia perché al centro vi è un personaggio gay. Sono venuti da me e io sono riuscito a portarla su Netflix, che l’ha adorato sin da subito dando alla fine il via libera per realizzarla. Non credo che la serie sarebbe potuta essere realizzata cinque o sei anni fa. È molto esplicita. Si addentra molto nel mondo della moda, ma contempla anche le battaglie, ciò che serve per avere successo e ciò che devi perdere per arrivarci. Ed è anche una storia ammonitrice sulla fama, la droga e il sesso.

Oltre a Ewan McGregor, nel cast ci saranno anche Roy Culkin, Rebecca Dayan, David Pittu, KJrysta Rodriguez, Sullivan Jones e Gian Franco Rodriguez. Halston è il nome d’arte di Roy Frowick, negli anni ’70 esploso per il suo stile minimalista, diventando amico di Liza Minelli e dell’artista Andy Warhol. Nel 1983 firmò un contratto con la catena a basso costo di J.C. Penney, scelta controversa e all’epoca molto criticata. Morì di AIDS nel 1990, al termine di una lunga relazione con Victor Hugo, artista venezuelano.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando - Break The Code Tour Nemo arriva in Italia - Gay.it

Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando

Musica - Redazione 13.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Tom Hollander sempre in ruoli gay: "Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto" - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

Tom Hollander sempre in ruoli gay: “Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto”

Serie Tv - Federico Boni 31.1.24
Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c'è chi giura che non si farà mai - euphoria - Gay.it

Euphoria 3, è caos. HBO posticipa al 2025 le riprese, ma c’è chi giura che non si farà mai

News - Redazione 29.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, le insicurezze di Federico Massaro: il confronto con Beatrice Luzzi

News - Luca Diana 13.3.24
Giuseppe Giofrè tra bullismo e il primo amore con Adam: "Ho passato momenti brutti" (VIDEO) - Giuseppe Giofre - Gay.it

Giuseppe Giofrè tra bullismo e il primo amore con Adam: “Ho passato momenti brutti” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 aprile tra tv generalista e streaming - film queer 1 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 aprile tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 22.4.24
Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana - Baby Reindeer - Gay.it

Fenomeno Baby Reindeer, è boom Netflix. +65% di spettatori in una settimana

News - Redazione 2.5.24
Federico Fashion Style e l'aggressione omofoba: "Mi ha dato un pugno e detto ‘vatti a mettere seduto froc*o di mer*a’" (VIDEO) - Federico Fashion Style 2 - Gay.it

Federico Fashion Style e l’aggressione omofoba: “Mi ha dato un pugno e detto ‘vatti a mettere seduto froc*o di mer*a’” (VIDEO)

Culture - Redazione 29.4.24
Fabio Canino, Verissimo

Fabio Canino, il suo cuore batte per Emanuele: “A 58 anni ho conosciuto l’uomo della mia vita”

Culture - Luca Diana 16.3.24