HIV, in Italia 130mila sieropositivi: il 15% non lo sa. Ma c’è l’auto-test in farmacia

Il test è reperibile in farmacia in maniera anonima e senza ricetta. E piace soprattutto ai giovani.

hiv
2 min. di lettura

In Italia si registrano 3500 nuovi casi di Hiv ogni anno: la media è di dieci diagnosi al giorno.

Pochi giorni fa si è tenuto un incontro a Montecitorio, aperto a medici ed esperti e organizzato dal senatore Andrea Mandelli e dalla deputata Eleonora Cimbro, per fare il punto su un’importante novità: da qualche mese, infatti, è in commercio un auto-test per la diagnosi del virus, reperibile in farmacia in forma del tutto anonima e senza necessità di ricetta. Si tratta di un’iniziativa lanciata in contemporanea con la giornata internazionale contro l’Aids di dicembre, che va ad affiancarsi ai tradizionali strumenti messi a disposizione dal Servizio Sanitario Nazionale.

HIV, in Italia 130mila sieropositivi: il 15% non lo sa. Ma c'è l'auto-test in farmacia - hiv aids 5 - Gay.it

I risultati sembrano incoraggianti: nei primi cinque mesi sono stati venduti 22mila test. In particolare lo strumento piace ai giovani. I dati pubblicati da un’indagine Swg, commissionata per l’occasione dalla Fondazione The Bridge e Nps Italia Onlus, riflettono però un quadro inquietante: solo poco più di un terzo degli italiani interpellati crede nell’esistenza (ma non ne è certo) di un esame o auto-test per l’Hiv. E meno del 20% ha sentito parlare di quello presente in farmacia. Eppure tutti o quasi (più di otto su dieci) lo ritengono uno strumento utilissimo e un passo avanti per la salute pubblica.

HIV, in Italia 130mila sieropositivi: il 15% non lo sa. Ma c'è l'auto-test in farmacia - hiv aids 7 - Gay.it

L’Aids, nel frattempo, continua a mietere vittime: sono 130mila i sieropositivi in Italia attualmente, come specificato alla Camera dal dirigente medico dell’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani di Roma Adriana Ammassari in occasione dell’incontro. Di questi, più di uno su dieci (il 15%) non è a conoscenza della propria condizione.

HIV, in Italia 130mila sieropositivi: il 15% non lo sa. Ma c'è l'auto-test in farmacia - hiv aids 3 - Gay.it

Una diagnosi tardiva dell’infezione, lo ricordiamo, annulla di fatto i benefici di un precoce avvio della terapia retrovirale e, naturalmente, espone al rischio i partner sessuali. È quindi necessario fare sempre e ancora di più: parlarne, pubblicizzare lo strumento, annullare la disinformazione. Loredana Ferenaz di Swg spiega: “Negli anni ’90 il 20% delle persone indicava come maggiori preoccupazioni la droga, la mafia e l’Aids, oggi sono subentrate altre questioni come la disoccupazione, la crisi e il terrorismo”. A scuola se ne parla poco, in televisione se ne parla poco, ovunque se ne parla troppo poco.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24
Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau - emmy 2024 cover - Gay.it

Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau

Culture - Federico Boni 18.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti - Tale e Quale Show 2024 il cast - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, Carlo Conti svela il cast ufficiale. 11 protagonisti, alcuni molto poco conosciuti

Culture - Redazione 18.7.24
Paola Turci e Francesca Pascale sarebbero in crisi

Paola Turci e Francesca Pascale hanno sciolto la loro unione civile

News - Redazione 18.7.24

Continua a leggere

PrEP Universale, l'appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia - PrEP universale – basta barriere - Gay.it

PrEP Universale, l’appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia

News - Redazione 20.6.24
Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə? - cover - Gay.it

Ho l’HIV. Come prendermi cura di me stessə?

Corpi - Gay.it 6.5.24
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
Icar PrEP Long Acting - Giugno 2024

Prevenzione HIV, l’appello dei clinici e della Community dei pazienti per l’approvazione della Long Acting PrEP

News - Gay.it 20.6.24
PrEP Long Acting AIFA Luglio 2024

AIFA inizia l’esame della Long Acting PrEP

Corpi - Redazione Milano 8.7.24
Vivere bene, vivere meglio con l’Hiv: quanto è importante prendere bene la terapia? - pexels maksgelatin 4883435 1 - Gay.it

Vivere bene, vivere meglio con l’Hiv: quanto è importante prendere bene la terapia?

Corpi - Daniele Calzavara 11.7.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24