HIV: presto si terrà sotto controllo con un’iniezione al mese

Le ultime dichiarazioni del presidente dell'Agenzia italiana del farmaco.

HIV: presto si terrà sotto controllo con un'iniezione al mese - hiv - Gay.it
2 min. di lettura

Il trattamento dei pazienti sieropositivi sta per cambiare. Sono in arrivo infatti dei farmaci “a lunga durata, frutto di nanotecnologie, con una sola somministrazione al mese tramite iniezione, senza quindi la necessità di prendere una pillola ogni giorno“.

È questa la nuova frontiera per la terapia dell’HIV: “Verosimilmente in arrivo entro un paio d’anni anche in Italia. Si tratta di prodotti che ora sono nelle ultimissime fasi di sviluppo e che cambieranno ancora una volta il profilo dei trattamenti“. A dirlo all’agenzia AdnKronos Salute è stato Stefano Vella, presidente dell’Aifa, Agenzia italiana del farmaco e direttore del Centro per la salute globale dell’Iss.

I farmaci anti-Hiv in arrivo – ha detto Vella – sono piuttosto interessanti soprattutto per il fatto che saranno a lunga durata: li stiamo aspettando, a breve arriveranno e potrebbero essere utilizzati anche come forma di prevenzione, con un’iniezione al mese che risolverebbe molto il problema della compliance“.

Non saranno farmaci adatti a tutti i pazienti, bensì solo per alcune categorie. In ogni caso un progresso importante: “Come già avvenuto in passato, nel campo dell’Aids si è agito molto bene per l’accesso alle cure e per arrivare a prodotti innovativi, che addirittura oggi consentono non solo di trattare al meglio i pazienti sieropositivi ma anche di ridurre le nuove infezioni, azzerando la loro carica virale“.

Per quanto riguarda invece la cura definitiva, ancora non ci sono risposte precise: “Si sta ancora lavorando per arrivare un giorno a un vaccino e a una cura: ci vorrà ancora un po’ di tempo perché questo virus si integra nelle cellule e lì rimane, nei cosiddetti serbatoi, dai quali è molto difficile tirarlo fuori. Oggi riusciamo ad abbatterne la replicazione con i farmaci ma lui rimane sempre là. Non siamo però lontanissimi, non tanto da una cura eradicante, quanto da una che permetta di ‘addormentare’ e stabilizzare il virus“.

Vella ha parlato anche della dibattutissima Prep, la profilassi pre-esposizione, già adottata negli Stati Uniti e in Francia: si somministrano “i farmaci in maniera ‘preventiva’, anche ‘on demand’, ad alcune categorie di pazienti ad alto rischio, per evitarne l’infezione. Esattamente come accade per la malaria. I critici contestano il fatto che spendere dei soldi per dei farmaci quando esistono altre forme di prevenzione dell’Hiv non è pensabile, ma bisogna guardare in faccia alla realtà e tenere in considerazione che a livello di sanità pubblica tutto questo potrebbe essere vantaggioso, perché si evita di avere poi un paziente da curare a vita“.

Anche qui da noi in Italia bisogna quindi puntare a “un progetto pilota per sperimentare la ‘Prep’ in aree ad alta incidenza, con l’aiuto magari delle associazioni“. Le malattie a trasmissione sessuale oggi “fanno meno paura, perché le persone pensano siano curabili e abbassano la guardia nei loro confronti. Sifilide e gonorrea sono in aumento e ci sono stati anche casi di infezioni resistenti agli antibiotici“.

Fonte: Adnkronos

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
L'Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona? - unione europea gay it 03 - Gay.it

L’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona?

News - Lorenzo Ottanelli 8.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24

Leggere fa bene

10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming - film hiv aids - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 27.11.23
hiv aids 1 dicembre perché

Perché la giornata mondiale contro hiv/aids è il 1° Dicembre?

Corpi - Redazione Milano 29.11.23
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia - cover film hiv aids - Gay.it

Hiv e aids, 9 iconici film che hanno fatto la storia

Corpi - Federico Boni 29.11.23
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24