Posso contrarre l’HIV col sesso orale?

La risposta sintetica è che non è probabile, ma non è impossibile. Ecco perché.

hiv sesso orale
2 min. di lettura

Ai tempi dell’adolescenza, quando si andava dai boy scout, i ragazzi cattolici erano convinti che il miglior modo per preservare la verginità fosse attraverso il sesso orale. Ai giorni nostri, il sesso orale è diventato molto comune e viene vissuto dai più come un’abitudine sessuale sicura, senza rischio.

Il sesso orale è probabilmente il più comune dei comportamenti promiscui. È veloce, facile e molto intimo. Ma più lo facciamo, più ci si chiede: si può prendere l’HIV attraverso il sesso orale?

HIV col sesso orale: possibile?

La risposta sintetica è che non è probabile, ma non è impossibile. Che ci crediate o meno, l’HIV non è un virus facilmente trasmissibile. Si passa attraverso il sangue, lo sperma, il liquido seminale, i fluidi vaginali-rettali e il latte materno. Per trasmettersi ad un’altra persona, deve raggiungere il sangue. La via principale attraverso la quale si trasmette sono le mucose, gli aghi o le trasfusioni. Le mucose sono membrane che avvolgono il retto, la vagina, il pene e la bocca, ma sono protette attraverso strati di tessuto che sono sufficienti come barriera finche non vengono lacerati o danneggiati spesso in modo inconsapevole.
Per questo bisogna stare attenti quando si notano ferite aperte nella bocca. Se sono visibili, è sempre meglio non praticare sesso orale. Lacerazioni e ferite rendono più facile il passaggio dei fluidi. Il Dr. Thomas Coates, professore di medicina e direttore dell’Università della California, ci conferma che l’infezione da HIV attraverso il sesso orale senza eiaculazione può succedere ma è estremamente rara, diciamo una percentuale di rischio dall’1 al 10% a seconda delle condizioni del ricevente. Il rischio però sale nel caso di eiaculazione nella bocca, o quando una donna riceve sesso orale durante le mestruazioni.

Ridurre i rischi del sesso orale

Allo stesso tempo, ci sono alcune cose che si possono fare per ridurre il rischio:
– quando si pratica sesso orale a qualcuno, sputare aiuta a espellere i fluidi del partner. Più essi rimangono nella bocca, più facile è che trovino qualche tessuto aperto o lacerato. I fluidi che superano la bocca vengono distrutti dagli enzimi dell’esofago, virus compreso, quindi ingoiare di per sé non è dannoso
– quando si riceve sesso orale da qualcuno, bisogna stare attenti che nella foga dell’atto non si laceri coi denti il tessuto del pene o della vagina creando così una strada di passaggio per i fluidi
– quando si fanno cose che creano potenziali traumi alla bocca, come lavarsi i denti, usare il filo interdentale, mangiare cibi duri da masticare o aprire bottiglie coi denti bisogna lasciare passare qualche ora per permettere a eventuali ferite di richiudersi
– ricordarsi sempre che non c’è solo l’HIV: il sesso orale può trasmettere anche tutte le altre malattie sessualmente trasmissibili. In particolare, gonorrea, clamidia sifilide e l’hpv, il virus che provoca i condilomi. Sempre meglio dare un’occhiata a cosa si mette in bocca perché alcune di queste malattie (i condilomi in particolare, ma anche le lesioni da sifilide) sono visibili a occhio nudo.
Infine, non guasta mai ricordarlo: anche nel sesso orale si può e anzi, si deve usare il preservativo quando i rapporti avvengono fuori da una coppia consolidata ed “esclusiva”.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 15.9.16 - 18:25

Quando si andava nei boy scout si pratica il sesso orale??? Ma che razza di boy scout erano?

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24

Hai già letto
queste storie?

testing-week-europea-2023-novembre

Torna la Testing Week Europea 2023 per HIV, IST ed Epatiti: ecco date, orari e sedi per partecipare

Corpi - Francesca Di Feo 17.11.23
10 persone famose che convivono con l'HIV - 10 persone famose che convivono con lHIV - Gay.it

10 persone famose che convivono con l’HIV

Guide - Federico Boni 29.11.23
milano checkpoint

5 anni di Milano Check Point, tra prevenzione e sensibilizzazione

Corpi - Redazione Milano 13.10.23
libri hiv stigma Rebecca Makka Hervé Guibért Giulia Scomazzon Elena Di Cioccio

Oltre lo stigma Hiv: libri, narrazioni e discorsi

Culture - Federico Colombo 30.11.23
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
hiv italia dati ISS 2023

Hiv ecco i nuovi dati Italia: nuove diagnosi, troppo tardive, e ancora troppi morti di AIDS

Corpi - Francesca Di Feo 21.11.23
"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24