Israele, scioccante rapporto: un attacco omofobo ogni 10 ore

Dati agghiaccianti in arrivo da Israele, con un +54% dei crimini d'odio LGBT denunciati nel corso degli ultimi 12 mesi.

Israele, scioccante rapporto: un attacco omofobo ogni 10 ore - Israele - Gay.it
Ambassador Shapiro attended the Gay Pride Parade on Friday, June 8, 2012. In Gan Meir park, he met with several groups working for LGBT rights and answered questions from media about LGBT Human Rights. Prior to the kick-off of the parade, the Ambassador took to the main stage. Speaking to a crowd of thousands of marchers he emphasized the recent work of the U.S. government to raise awareness of LGBT rights around the world and acknowledged the achievements of the Israeli LGBT community to gain equal rights. After the speech, he met Embassy personnel marching in the parade with diplomats from other missions in Tel Aviv and joined them along the parade route.
< 1 min. di lettura

Aguda, associazione LGBT israelana, ha lanciato l’allarme.

In Israele si registrerebbe un episodio omofobo ogni 10 ore. Sui social media, invece, si troverebbero post discriminatori ogni 4 minuti. Medie spaventose, presentate la scorsa settimana al presidente israeliano Reuven Rivling con un rapporto ad hoc. Aguda ha riscontrato un +54% dei crimini d’odio nei confronti delle persone LGBT nel corso degli ultimi 12 mesi.

Hen Arieli, presidente di Aguda, ha sottolineato a Gay Star News come “ancora oggi, durante la campagna elettorale”, si assista ad una vera “propaganda omofoba da parte dei partiti più radicali”, con il Governo colpevolmente silente.

Circa il 25% degli episodi omofobi denunciati – che includono aggressioni fisiche e verbali – è avvenuto in pubblico. Il 15% si è verificato all’interno di una casa, il 13% al lavoro e il 22% online. In particolare, il 69% di tutti gli abusi online è stato pubblicato da utenti di sesso maschile. Considerando tutte le denunce di omofobia presentate, il 45% riguardava uomini e il 38% persone transessuali. Ben il 24% delle molestie online era diretto alle persone trans. Il più alto tasso di omofobia si è registrato a Tel Aviv, da sempre considerata gay friendly, con il 33% delle denunce totali. Il 15% si è invece verificata a Gerusalemme, il 9,5% a Haifa, il 7,5% a Beersheba e il 5% a Ashkelon.

Aguda, che da sei anni pubblica questo rapporto, ha chiesto l’immediato intervento del presidente Reuven Rivling. “In primo luogo, modificare la legge che discrimina le persone gay, appoggiando indirettamente questa omofobia”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Blanco a Medellin in fase di produzione di Desnuda - foto Universal + @blancosupporter

Il nuovo inizio di Blanco ha il sapore di una svolta: “Desnuda” con Soy Bao e Dian?

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Marco Mengoni e Xavier Dolan alla sfilata di Fendi SS25 - foto instagram @mengonimarcoofficial

Marco Mengoni e la scaramuccia con Xavier Dolan, mentre Nicholas Galitzine ride con Aron Piper

Lifestyle - Mandalina Di Biase 16.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24

Continua a leggere

Tel Avviv Pride 2024 cancellato

Tel Aviv cancella la Pride Parade 2024. Motivazioni di lutto o semplicemente politiche?

News - Lorenzo Ottanelli 10.5.24
striscia di gaza

Governo Netanyahu e Hamas sono entrambi estremisti: cessate il fuoco sulla Striscia di Gaza

News - Lorenzo Ottanelli 11.3.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Dawah Man Israele Palestina Gayy

‘La Palestina non vincerà per colpa dei gay’, la tesi del predicatore islamico Dawah Man

News - Redazione Milano 25.3.24
Bandiere LGBT ebraiche al Pride

Pride spaccato dalla polarizzazione: le comunità ebraiche non partecipano alle parate di Roma, Torino e Bergamo perché “c’è una caccia al carro di Israele”

News - Giuliano Federico 15.6.24
comunita-lgbtq-nazismo-israele

330 artisti LGBTQIA+ non si esibiranno in Israele fino al cessate il fuoco a Gaza

News - Federico Boni 27.12.23
And Just Like That 3, Sara Ramirez licenziata perché ha criticato Israele ed espresso sostegno ai palestinesi? - and just like that - Gay.it

And Just Like That 3, Sara Ramirez licenziata perché ha criticato Israele ed espresso sostegno ai palestinesi?

Serie Tv - Redazione 19.1.24