Kim Davis, lo Stato del Kentucky dovrà sborsare 225.000 dollari alle coppie gay discriminate

L'impiegata statale Kim Davis si rifiutò di rilasciare licenze matrimoniali a coppie gay. Salatissimo il conto.

Kim Davis, lo Stato del Kentucky dovrà sborsare 225.000 dollari alle coppie gay discriminate - Kim Davis mugshot.0.0 - Gay.it
2 min. di lettura

L’omofobia ha un prezzo, fortunatamente spesso salatissimo. Lo stato del Kentucky dovrà infatti pagare 225.000 dollari a quelle coppie omosessuali che si videro rifiutata la richiesta matrimoniale dall’ormai tristemente celebre impiegata della contea Kim Davis. A stabilirlo una Corte d’Appello.

Davis venne arrestata per oltraggio alla corte dal giudice distrettuale americano David Bunning, dopo aver negato nel 2015 licenze di matrimonio a coppie dello stesso sesso, a seguito della decisione della Corte suprema di legalizzare il matrimonio egualitario in tutto il Paese.

Nel 2017, Bunning si era pronunciato a favore di quattro coppie – due coppie dello stesso sesso e due coppie di sesso opposto – ordinando che lo stato del Kentucky dovesse rimborsare loro 225.000 dollari per le loro spese legali. Bunning stabilì inoltre che lo Stato del Kentucky avrebbe dovuto pagare anche le tasse sull’importo, perché la Davis stava agendo in ufficiale quando ignorò gli ordini del tribunale rifiutandosi di rilasciare le licenze di matrimonio alle coppie dello stesso sesso.

Il governatore del Kentucky, Matt Bevin, provò a difendersi, dichiarando che la Davis aveva agito in modo indipendente, per poi sostenere le sue opinioni. Nel gennaio di quest’anno, tuttavia, lo stesso Bevin ha riversato sulla Davis la responsabilità delle tasse. Ora, finalmente, la sentenza definitiva.

Secondo USA Today, tre giudici della Corte d’appello del 6° Circuito degli Stati Uniti a Cincinnati hanno confermato la decisione di Bunning, addossando allo Stato del Kentucky l’intera somma. Le coppie a cui era stata negata la licenza di matrimonio sono state rappresentate dall’American Civil Liberties Union (ACLU), che via USA Today ha così festeggiato: “La Corte ha inviato un messaggio forte ad altri funzionari del governo del Kentucky, ribadendo come non sia incostituzionale utilizzare un ufficio pubblico per imporre le proprie opinioni religiose personali agli altri, ma che può anche essere un errore molto costoso. “

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 26.8.19 - 14:02

E chi pagherà? Il solito Pantalone , non quell'essere immondo che appare nella foto segnaletica e che è stata ricevuta anche da un Papa di Roma.

Trending

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

Continua a leggere

Penny Wong, la ministra degli esteri d'Australia ha sposato l'amata Sophie Allouache - Penny Wong la ministra degli esteri dAustralia ha sposato lamata Sophie Allouache - Gay.it

Penny Wong, la ministra degli esteri d’Australia ha sposato l’amata Sophie Allouache

News - Redazione 18.3.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
russia-manifestazione-all-out-roma

Russia, manifestazione globale di All Out il 16 marzo contro la persecuzione sistematica della comunità LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 13.3.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Gabriel Guevara chi è

Mare Fuori, Gabriel Guevara protagonista del remake spagnolo Mar Afuera

News - Redazione 23.4.24
Scalfarotto: "Ho chiesto di calendarizzare il disegno di legge sul matrimonio ugualitario. Nessuno mi ha seguito" - Ivan Scalfarotto e Matteo Renzi - Gay.it

Scalfarotto: “Ho chiesto di calendarizzare il disegno di legge sul matrimonio ugualitario. Nessuno mi ha seguito”

News - Redazione 13.3.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24