Kuwait, cancellata la legge che da 15 anni criminalizza le persone trans*

Amnesty chiede ora l'immediato rilascio di Maha al-Mutairi, donna trans condannata per aver "imitato il sesso opposto".

Kuwait Transgender Maha al-Mutairi
Kuwait Transgender cancellata la legge che da 15 anni criminalizza le persone trans* Maha al-Mutairi
2 min. di lettura

La corte costituzionale del Kuwait ha modificato una legge che criminalizzava “l’imitazione del sesso opposto”, dal 2007 utilizzata per discriminare e perseguire le persone transgender. Nota come articolo 198, tale legge dava alle autorità kuwaitiane la libertà di fermare e arrestare le persone il cui aspetto non corrispondeva al sesso indicato sulla loro carta d’identità, con multe e fino ad un anno di carcere. Gli attivisti transgender kuwaitiani hanno spesso denunciato il comportamento della polizia, che durante gli interrogatori li molestava sessualmente, aggrediva e successivamente incarcerava.

La Corte Costituzionale ha ora ufficializzato ciò che a tutti appariva evidente, ovvero che l’emendamento vìola la costituzione del Kuwait, che garantisce la libertà personale. La comunità queer del Paese ha festeggiato la sentenza.

Lynn Maalouf, vicedirettrice del Medio Oriente per Amnesty International, ha definito la legge “profondamente discriminatoria ed eccessivamente vaga”, tanto che mai e poi mai “avrebbe dovuto essere accettata”. “Le autorità kuwaitiane devono ora garantire che l’articolo 198 sia abrogato nella sua interezza”. “Devono anche fermare immediatamente gli arresti arbitrari di persone transgender e ritirare tutte le accuse e le condanne mosse contro di loro ai sensi di questa legge transfobica”. A detta di Maalouf siamo comunque dinanzi ad una “grande svolta” per il Paese.

Nel 2019 venne arrestata Maha al-Mutairi, donna trans* di 40 anni fermata e incarcerata dalla Corte per i suoi video pubblicati su Snapchat. Condannata perché in quei video era truccata, parlava della sua identità transgender e criticava il governo. Maha ha accusato gli agenti di polizi di averla detenuta arbitrariamente per sette mesi, proprio ai sensi dell’articolo 198, in una prigione maschile. Gli agenti l’avrebbero anche violentata e picchiata ripetutamente.

“Come lo chiamate, voi, il fatto che pur essendo femmina sia stata costretta a vivere in un carcere per soli uomini, con i poliziotti che entravano nella mia cella per mettermi le mani addosso e anche stuprarmi? Tutto questo perché sono trans”, ha denunciato al-Mutairi sui social. In lacrime Maha ha confessato di aver cercato di piegarsi alle richieste degli agenti, tagliandosi i capelli, fasciandosi il seno, vestendosi con la tradizionale veste bianca indossata dagli uomini nel golfo. “Ma Dio mi ha fatto così”, ha continuato. “Vorrei sentirmi un uomo nel profondo. Pagherei tutti i soldi del mondo per sentirmi un uomo. Ma sono una donna”. Un tribunale ha successivamente condannato la signora al-Mutairi ad ulteriori due anni di carcere e ad una multa. Maha è ancora oggi detenuta nella sezione maschile della prigione centrale di al-Kuwait City.  Amnesty International ne chiede da tempo l’immediata scarcerazione

Proprio il caso della signora al-Mutairi, così come quello di molte altre persone transgender kuwaitiane, ha contribuito ad alimentare il dibattito internazionale sulla legge transfobica, finalmente cestinata dalla corte costituzionale.

Kuwait, cancellata la legge che da 15 anni criminalizza le persone trans* - Maha al Mutairi - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
alfortville arrestato 14enne bullo che insultava 15enne transgender

I suicidi delle persone transgender sono omicidi di Stato

News - Redazione Milano 7.11.23
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale? - GLAMOROUS 110 Unit 00895RC - Gay.it

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale?

Culture - Redazione 23.1.24
Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda - Johannesburg Pride 2023 - Gay.it

Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda

News - Redazione 30.10.23
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24