Legge contro l’omofobia: in Svizzera la destra raccoglie firme per cancellarla

Secondo il partito UDF, la legge sarebbe contro la libertà di espressione. Via alla raccolta firme per indire un referendum.

omofobia
2 min. di lettura

Sylvie Ruffieux-Guignard farà di tutto per eliminare la legge contro l’omofobia approvata a dicembre in Svizzera. E’ la vice-presidente dell’UDF, il partito dell’Unione democratica federale, ed è convinta che punire le offese omofobe è illegittimo in quanto limita la libertà di espressione di una persona. Tali dichiarazioni sono state fatte in una rete televisiva locale di Ginevra, ma nel giro di pochi giorni sono state diffuse in tutto lo Stato. Tanto che ne ha anche approfittato per annunciare la raccolta firme per richiedere un referendum. 

Attraverso il referendum, intende chiedere alla popolazione svizzera se intende mantenere questa legge oppure eliminarla completamente. Oltre agli insulti omofobi, il testo vede come reato penale anche la discriminazione per etnia, religione e razza, come approvato dal Consiglio Nazionale all’inizio del mese di dicembre dello scorso anno. La legge svizzera prevede che per richiedere un referendum occorrano 50.000 firme, che l’UFD dovrà raccogliere entro il 7 aprile.

Con la criminalizzazione dell’omofobia non ci si può esprimere

Le parole della vice-presidente dell’UDF hanno scatenato moltissime polemiche, scatenando l’ira delle associazioni LGBT e lo scherno di molti utenti, che hanno preso a cuor leggere l’idea di indire un referendum sulla questione. In realtà, durante l’intervista, la politica del partito con una posizione cristiano-conservatrice, ha detto senza mezzi termini che questa legge non permette più di esprimersi, e addirittura non sarà possibile dire più nulla. Infine, ha fatto un esempio delle limitazioni: la criminalizzazione dell’omofobia comporta l’impossibilità di parlare di diversi temi, come coloro che decidono di “abbandonare l’omosessualità”. Educazione ricevuta dai genitori, dall’ambiente in cui si cresce, le circostante e il fisico sono tutti fattori che incidono sull’orientamento sessuale, ha spiegato.

A sostenere queste parole e a respingere le accuse che la donna sia un’omofoba, è accorso subito il marito, nonché presidente del partito. “Questa intervista non ha contenuti omofobi. L’omofobia è la paura degli omosessuali. Noi non abbiamo paura, semplicemente non intendiamo idealizzare l’omosessualità, che ora è di moda“, ha affermato l’uomo. Anche secondo lui la legge elimina il dibattito, e ricorda che in democrazia si deve accettare anche coloro che hanno un pensiero diverso.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 19.4.21 - 10:51

Questa " signora" ed i suoi accoliti dell'UDF l'ha presa in quel posto e con ampio margine e grande partecipazione. Il Popolo Svizzero ha detto molto chiaramente NO all'abolizione della legge che sanziona l'omofobia. Bene , non contenta di averlo preso ( il No , sia ben chiaro!) in quel posto , adesso hanno raccolto le firme per abolire il Matrimonio Omosessuale. Vedremo come andrà a finire. Penso che la prima batosta le sia tanto piaciuta che ne vuole ancora . Ma è solo un mezzuccio che quelli dell'UDF usano per odio e darci fastidio .

Avatar
cantalupo75 11.1.19 - 19:44

Non penso che nelle scuole svizzere l'educazione all'inclusione delle differenze sia avversata come da noi, voglio quindi sperare che ci sia una sensibilità diversa su questi temi.

Avatar
Maurizio 11.1.19 - 13:45

Mah, non per fare il body-shamer ma la trippa di Adinolfi c'è, le idee anche, la faccia da cinghiale è copia-incolla... Uhm... SARÀ MICA SEMPRE LUI CON UNA PARRUCCA IN TESTA?? ODDIO, VOMITO DALLA PAURA!!!!! AIUTOOOOOOO.....!!! HILFE!!! EINE SCWEIZERISCHE ADINOLF...!!!! FEUERWEHR, LAUFEN...!!!!

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Unione Europea LGBT Italia

L’Italia non firma la dichiarazione dell’UE a favore dei diritti LGBTI+ perché somiglia al Ddl Zan e include l’identità di genere

News - Redazione Milano 17.5.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23
svizzera-uomini-gay-drogati-e-derubati

Svizzera, uomini gay drogati e derubati in casa dopo aver incontrato sconosciuti online

News - Francesca Di Feo 13.12.23
(Phonoplay International)

Adorabile Jodel, in Svizzera arriva il primo gruppo per uomini gay!

Lifestyle - Redazione Milano 31.1.24