Liberazione: Gay, vestitevi di rosa e andate all’Angelus

La singolare proposta arriva dal direttore del quotidiano comunista Piero Sansonetti. Boicottate il Vaticano: vestitievi con la stella rosa dei lager nazisti e andate all'Angelus della domenica.

Liberazione: Gay, vestitevi di rosa e andate all'Angelus - guardiasvizzeraBASE - Gay.it
2 min. di lettura

La protesta contro la posizione del Vaticano di schierarsi contro la depenalizzazione internazionale dell’omosessualità partirà da Roma. Questo sabato, Arcigay Roma, ArciLesbica Roma e l’associazione radicale Certi Diritti hanno organizzato un sit-in in piazza Pio XII, adiacente a piazza San Pietro, al confine tra lo stato italiano e quello Vaticano, alle ore 17.00.

La posizione della chiesa «ha turbato fortemente la nostra comunità, e non solo. Tantissimi sono i messaggi di solidarietà che ci stanno arrivando – afferma il presidente di Arcigay Roma, Fabrizio Marrazzo – il Vaticano continua a offendere la vita di milioni di persone criminalizzandone l’orientamento sessuale. Una posizione contraria a qualsiasi concetto evangelico di amore e fratellanza». «Rivolgiamo un appello a tutte le forze sociali, le associazioni, i singoli, perché aderiscano all’iniziativa inviando una e-mail a: partecipa@arcigayroma.it o telefonando al 347.9578585» ha concluso Marrazzo.

Liberazione: Gay, vestitevi di rosa e andate all'Angelus - sansonetti - Gay.it

Una proposta più radicale arriva dal direttore del quotidiano Liberazione, Piero Sansonetti (in foto), che invita a boicottare il Vaticano: «Proponiamo una prostesta di massa da tenersi forse nel giorno nel quale all’Onu andrà al voto la risoluzione per la depenalizzazione dell’omosessualità. Potremmo invitare tutti i cittadini – spiega Sansonetti – a vestirsi con una maglietta o un indumento rosa, come la stella rosa che era imposta ai gay nei lager, a andare a manifestare in Vaticano all’ora dell’Angelus».

Sansonetti cita anche il famoso episodio dell’adultera raccontato nelle pagine del Vangelo di Giovanni. «Il Vangelo secondo Giovanni, chi è senza peccato scagli la prima pietra e Gesù che non condanna la donna adultera. Duemila anni fa, Gesù Nazareno aveva depenalizzato i reati connessi al comportamento sessuale». La chiesa «di fronte al salto all’indietro fondamentalista di altre grandi religioni – ha continuato Sansonetti – decide che per stare al passo con i tempi bisogna adeguarsi a compiere comunque una scelta fondamentalista. A costo di sacrificare Gesù. A costo di rilanciare alcuni aspetti di ferocia ecclesiastica medievale».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
graeme-reid-sogi

Difesa dei diritti LGBTIQA+ in Europa: eletto Graeme Reid in SOGI, ecco chi è e di cosa si occupa

News - Francesca Di Feo 20.10.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23