Il principe a lungo vittima di omofobia: “apro la mia casa per aiutare chi sta passando quello che ho passato io”

In passato costretto a sposare una donna, il principe Manvendra Singh Gohil è ora felicemente sposato con DeAndre Richardson.

Manvendra Singh Gohil terapie riparative
WEST HOLLYWOOD, CA - JUNE 12: Prince Manvendra Singh Gohil attends LA PRIDE Music Festival and Parade 2016 on June 12, 2016 in West Hollywood, California. (Photo by Chelsea Guglielmino/WireImage)
2 min. di lettura

Oggi 54enne, Manvendra Singh Gohil è stato il primo principe apertamente gay al mondo. Lo scorso anno rivelò dell’omofobia vissuta in famiglia, con i genitori che provarono a ‘farlo tornare etero’ con le pericolosissime ‘terapie di conversione’, mentre oggi, dalle pagine del New York Times, Manvendra si fa sempre più icona LGBT internazionale.

In passato costretto a sposare una donna, la principessa Yuvrani Chandrika Kumari di Jhabua, il principe 54enne dello Stato indiano di Rajpipla è ora felicemente sposato con DeAndre Richardson, conosciuto on line nel 2009, con il quale porta avanti la fondazione Lakshya, dedicata alla lotta all’AIDS. Intervistato dal New York Times, Manvendra ha rivelato di voler aprire le porte del proprio palazzo per aiutare chi è vittima di omotransfobia.

Metto a disposizione la mia grande casa, per aiutare chi sta passando quello che ho passato io. Ho una grande casa e so quanto sia importante in alcuni momenti avere un luogo sicuro dove stare.

I genitori che l’avevano addirittura diseredato e ripudiato pubblicamente l’hanno poi riaccolto, mentre la depressione che l’aveva travolto, facendogli cullare anche l’idea del suicidio, è fortunatamente diventata un antico ricordo.

Ormai conosciutissimo volto LGBT internazionale, Manvendra ha preso parte all’Amsterdam Gay Pride festival del 2018 ed è stato intervistato da Oprah per ben 3 volte. Suo padre, il maharajah, l’aveva inizialmente diseredato e ripudiato pubblicamente, per poi confessare in un’intervista che ‘la vita è la sua’. I rapporti con sua madre rimangono invece gelidi, ma altri membri della famiglia sono stati di supporto, come sua nonna, che sul suo letto di morte avrebbe espresso la propria felicità per quel nipote che aveva finalmente trovato un partner con cui condividere la sua vita.

Il principe si dice ora cautamente ottimista riguardo al proprio futuro, per quanto non ha certezza di diventare il prossimo maharaja onorario di Rajpipla. “Preferirei continuare a lavorare per la causa LGBT, perché il ruolo del maharaja comporta molte responsabilità e doveri che mi allontanerebbero dal mio attivismo“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: "L'avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024" (VIDEO) - Lorenzo Licitra - Gay.it

Lorenzo Licitra torna in radio con Il Mio Giusto Momento: “L’avevo presentata ad Amadeus per Sanremo 2024” (VIDEO)

Culture - Redazione 19.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali - Angelina Mango 1 - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango tra le favorite dei bookmakers. Le quote ufficiali

Culture - Redazione 14.2.24
fedez luis sal chiara ferragni fabrizio corona

“Fedez ha una relazione con Luis Sal”, a processo per diffamazione Alessandro Rosica: “Ha offeso la reputazione del rapper”

News - Redazione 19.2.24
Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey - Ian McKellen Oscar Conlon Morrey - Gay.it

Ian McKellen di nuovo single, è finita con Oscar Conlon-Morrey

Culture - Redazione 19.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24

Leggere fa bene

cremona pride: 6 luglio 2024

Cremona Pride 2024: il 6 luglio

News - Giorgio Romano Arcuri 12.12.23
salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 3.1.24
molise pride, 13 luglio 2024

Molise Pride 2024: ad Isernia il 13 luglio

News - Redazione 10.2.24
Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23
brescia pride 2023

“I diritti civili sono apartitici e devono essere garantiti”: il Brescia Pride scalda i motori per sabato 2 settembre – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 1.9.23
aosta pride week 2023

Tutto esaurito per l’Aosta Pride Week 2023, la sfida alla “normalità” della comunità LGBTQIA+ valdostana

News - Francesca Di Feo 9.10.23
palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
liguria pride 2024

Liguria Pride 2024: a Genova l’8 giugno

News - Redazione 23.1.24