Video

Margherita, ragazza con 2 mamme: “Non le cambierei mai per un padre, siamo una famiglia come tutte le altre”

Un video, quello realizzato da Margherita, da far vedere ai Matteo Salvini e Giorgia Meloni d'Italia. Questa non sarebbe una famiglia?

2 min. di lettura

Prosegue la campagna social di Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford sul tema dell’omogenitorialità, con protagonista Margherita, giovane che ha voluto raccontare la propria esperienza diretta all’interno di una famiglia arcobaleno.

Margherita è infatti figlia di Maria e Francesca, e vive una quotidianità assolutamente comune ad altre ragazze e ragazzi della sua età. In pochi minuti Margherita è riuscita a “spiegare le ragioni del cuore alla base della rivendicazione di un proprio diritto: quello del vedere riconosciuta per come è la sua identità personale“.

Per descrivere le mie mamme direi che sono delle bravi madri ma sono dei genitori normali, come tutti. Davvero non c’è nessuna differenza. Molti mi hanno sempre chiesto se io volessi un padre, ma la figura maschile se non ce l’hai non senti la mancanza. Sono genitori alla fine, maschi o femmina è uguale. Per me è sempre stato un vanto avere due mamme, onestamente.

All’età di 14 anni Maria e Francesca hanno dovuto spiegare a Margherita, da sempre loro figlia, che avrebbero dovuto adottarla, perché la legge italiana non contempla l’omogenitorialità di coppia, dal punto di vista legale, se non attraverso l’adozione del figlio del partner. Il proprio figlio. “Non lo sapevo, sono caduta dal pero, ci sono rimasta un po’ male perché di solito l’adozione si fa con un bimbo che non è della tua famiglia, io mia madre l’ho sempre chiamata mamma, quindi mi dicevo “perché mi deve adottare?”. Basta scorciatoie, bisognerebbe riconoscere le famiglie con due padri e due madri come famiglie normali, come tutte le altre. Un figlio nasce da due donne ed è un figlio di due donne. Non le cambierei mai, per un padre ma neanche per delle altre madri, sinceramente. Io e i miei due fratelli siamo stati trascritti, quindi non siamo mai stati adottati ma non avrei mai accettato di essere adottata perché non mi faccio adottare da mia madre. È lei che mi ha fatto, non è una sconosciuta in casa mia“.

Parole espresse con semplicità e al tempo stesso dolore, da parte della giovane Margherita. Parole che, come sottolineato da Monica Cirinnà su Facebook, fanno “luce su un’esperienza di vita che ha pari dignità nella realtà, ma non per il diritto“. Per Margherita le sue due mamme e i suoi due fratelli sono una famiglia, come tutte le altre. Ma non per lo Stato italiano.

Secondo me nel 2021 ci possiamo svegliare, l’adozione è un’umiliazione“, ha concluso Margherita. “Il problema dell’adozione è anche giuridico. Se io dovessi morire mia madre adottiva non erediterebbe nulla di me e non avrei nessun rapporto giuridico con i miei fratelli“.

Per tutti noi, dare riconoscimento e tutela a questi bambini – a questi ragazzi e ragazze, ormai! – è una responsabilità che non può venire meno“, ha commentato la senatrice Cirinnà.

Un video, quello realizzato da Margherita, da far vedere ai Matteo Salvini e Giorgia Meloni d’Italia, per poi chiedergli molto semplicemente: questa non sarebbe una famiglia?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

Continua a leggere

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
foto: il fatto quotidiano

Trans Lives Matter: il movimento trans* si fa sentire ancora più forte

News - Redazione Milano 20.11.23
sex-worker-trans-argentina-rifugiata

Donna argentina, trans, sex worker: questa storia ci spiega perché dobbiamo tutelarla

News - Francesca Di Feo 28.10.23
BJ Barone Frank Nelson Milo intervista

Fratelli d’Italia usò la foto con Milo per seminare omofobia: intervista a BJ Barone e Frank Nelson

News - Alessio Ponzio 8.9.23
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina - famiglie arcobaleno valtellina 1 1 - Gay.it

Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina

News - Giorgio Romano Arcuri 22.2.24
africarivista.it

Mauritius, la Corte Suprema ha depenalizzato l’omosessualità

News - Redazione 6.10.23
Padova, via alle cause contro le famiglie arcobaleno: "Sarà una battaglia di civiltà giuridica e umana" - Padova via alle cause contro le famiglie arcobaleno - Gay.it

Padova, via alle cause contro le famiglie arcobaleno: “Sarà una battaglia di civiltà giuridica e umana”

News - Redazione 14.11.23