Marocco, è caccia al gay: influencer invita a smascherare gli omosessuali

Un'emergenza silenziosa, nascosta dal Coronavirus, quella che sta mettendo in serio pericolo la comunità LGBT marocchina.

marocco outing in marocco
2 min. di lettura

Un attacco alla comunità LGBT, in Marocco. Tutto è partito solo qualche giorno fa a causa di una ragazza che tramite il suo profilo Instagram che utilizza per la sua attività di influncer, ha invitato i suoi follower a scaricare alcune delle applicazioni per appuntamenti utilizzate dalle persone omosessuali e bisex per “smascherarli”.

Sofia Taloni è lo pseudonimo di Naoufal Moussa, ed è un’influencer marocchina, ma residente in Turchia. In un momento tragico come questo, dove il Coronavirus sta uccidendo sempre più persone e la gente è costretta a rimanere in casa per il lockdown, il Marocco ha iniziato una caccia al gay, fatto di violazione della privacy, discriminazioni e aggressioni.

L’invito dell’influencer nell’omofobo Marocco

Sofia Taloni, attraverso una diretta Instagram, ha invitato i suoi follower a scaricare delle app come Grindr, Hornet e Planet Romeo. Avrebbero poi dovuto creare un profilo falso, inserendo specificatamente di essere ragazzi passivi, caricando anche delle foto carine prese dalla rete per farsi notare.

Una volta agganciato un ragazzo, l’utente dietro il profilo fake deve farsi inviare foto del viso e di nudo, che vengono poi pubblicate in rete. Un outing perfetto, in un Paese come il Marocco, dove l’omosessualità è illegale. Sono moltissime le foto di utenti che sono state caricate in diversi gruppi femminili arabi, alla mercé di chiunque.

Ma non si tratta solo della violazione della privacy. Come è facile immaginare, le foto fanno il giro della rete, diventando di dominio pubblico. Arrivano ai conoscenti e amici della vittima, che decidono di disconoscerlo. Partono attacchi, aggressioni omofobe, le famiglie cacciano di casa il figlio omosessuale. Le foto arrivano anche ai datori di lavoro, che scoperto l’orientamento sessuale, procedono con il licenziamento.

Il profilo di Sofia Taloni, dopo numero segnalazioni, è stato oscurato.

Forse, l’outing ha causato anche dei suicidi

Come indica il Grande Colibrì, sembra ci siano anche dei suicidi per questa “caccia al gay” in Marocco, ma la notizia non è ancora stata confermata.

L’outing, ovvero rendere pubblico l’orientamento sessuale di una persona senza il suo consenso, può avere effetti devastanti sulla vittima. Come appunto il suicidio, ultimo passo prima di essere preso di mira e perdere l’affetto di familiari e amici.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica - Kenya Cov - Gay.it

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica

News - Federico Boni 9.11.23
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
ghana-cardinale-contro-disegno-di-legge-omofobo

Ghana, il Cardinale Turkson contro la legge anti-LGBTQI+: “L’omosessualità andrebbe capita, non criminalizzata”

News - Francesca Di Feo 29.11.23
africa-comunita-lgbtqia-amnesty-international

Africa, la comunità LGBTQIA+ “verso l’estinzione”: il rapporto di Amnesty International

News - Francesca Di Feo 12.1.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
cover-meloni-africa

Vertice Italia-Africa e Piano Mattei: il Governo Meloni stringe accordi con 23 paesi che criminalizzano l’omosessualità

News - Francesca Di Feo 29.1.24
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, l’esito dell’iter legislativo sulla legge anti-gay potrebbe arrivare entro aprile

News - Francesca Di Feo 19.4.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23