Marocco, è caccia al gay: influencer invita a smascherare gli omosessuali

Un'emergenza silenziosa, nascosta dal Coronavirus, quella che sta mettendo in serio pericolo la comunità LGBT marocchina.

marocco outing in marocco
2 min. di lettura

Un attacco alla comunità LGBT, in Marocco. Tutto è partito solo qualche giorno fa a causa di una ragazza che tramite il suo profilo Instagram che utilizza per la sua attività di influncer, ha invitato i suoi follower a scaricare alcune delle applicazioni per appuntamenti utilizzate dalle persone omosessuali e bisex per “smascherarli”.

Sofia Taloni è lo pseudonimo di Naoufal Moussa, ed è un’influencer marocchina, ma residente in Turchia. In un momento tragico come questo, dove il Coronavirus sta uccidendo sempre più persone e la gente è costretta a rimanere in casa per il lockdown, il Marocco ha iniziato una caccia al gay, fatto di violazione della privacy, discriminazioni e aggressioni.

L’invito dell’influencer nell’omofobo Marocco

Sofia Taloni, attraverso una diretta Instagram, ha invitato i suoi follower a scaricare delle app come Grindr, Hornet e Planet Romeo. Avrebbero poi dovuto creare un profilo falso, inserendo specificatamente di essere ragazzi passivi, caricando anche delle foto carine prese dalla rete per farsi notare.

Una volta agganciato un ragazzo, l’utente dietro il profilo fake deve farsi inviare foto del viso e di nudo, che vengono poi pubblicate in rete. Un outing perfetto, in un Paese come il Marocco, dove l’omosessualità è illegale. Sono moltissime le foto di utenti che sono state caricate in diversi gruppi femminili arabi, alla mercé di chiunque.

Ma non si tratta solo della violazione della privacy. Come è facile immaginare, le foto fanno il giro della rete, diventando di dominio pubblico. Arrivano ai conoscenti e amici della vittima, che decidono di disconoscerlo. Partono attacchi, aggressioni omofobe, le famiglie cacciano di casa il figlio omosessuale. Le foto arrivano anche ai datori di lavoro, che scoperto l’orientamento sessuale, procedono con il licenziamento.

Il profilo di Sofia Taloni, dopo numero segnalazioni, è stato oscurato.

Forse, l’outing ha causato anche dei suicidi

Come indica il Grande Colibrì, sembra ci siano anche dei suicidi per questa “caccia al gay” in Marocco, ma la notizia non è ancora stata confermata.

L’outing, ovvero rendere pubblico l’orientamento sessuale di una persona senza il suo consenso, può avere effetti devastanti sulla vittima. Come appunto il suicidio, ultimo passo prima di essere preso di mira e perdere l’affetto di familiari e amici.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24

Leggere fa bene

ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt-approvazione-marzo

Ghana, lo spietato disegno di legge anti-LGBTQIA+ verso l’approvazione a marzo

News - Francesca Di Feo 23.2.24
Brenda Biya, dopo il coming out la figlia del presidente del Camerun si augura che la legge omofoba possa essere abolita - Brenda Biya - Gay.it

Brenda Biya, dopo il coming out la figlia del presidente del Camerun si augura che la legge omofoba possa essere abolita

News - Redazione 11.7.24
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, legge anti-gay, parla un attivista LGBTI: “La comunità viene già perseguitata, ma abbiamo una speranza”

News - Francesca Di Feo 12.3.24
Mahmood outing gay Grande Fratello

Outing a Mahmood “Lui è gay” dice Stefano Miele al Grande Fratello

Musica - Redazione Milano 30.1.24
ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt

“L’occidente vuole importare in Ghana il disturbo mentale dell’omosessualità”: il parlamentare Sam George difende la legge anti-LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 12.4.24
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, l’esito dell’iter legislativo sulla legge anti-gay potrebbe arrivare entro aprile

News - Francesca Di Feo 19.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Peter Gomez e Roberto D’Agostino fanno outing a Mahmood e Marco Mengoni: "Sono gay dichiarati" (VIDEO) - Mengoni e Mahmood sono gay dichiarati outing in tv - Gay.it

Peter Gomez e Roberto D’Agostino fanno outing a Mahmood e Marco Mengoni: “Sono gay dichiarati” (VIDEO)

Culture - Redazione 12.2.24