Marocco: due ragazzi gay arrestati per un bacio

Rischiano una condanna fino a tre anni di reclusione. Il video era diventato virale su fb

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

Due ragazzi sono stati arrestati nel sud del Marocco, nella città di Inezgane, vicino alla più conosciuta Agadir, dopo che un video con loro due che si baciavano è diventato virare su Facebook causando indignazione in tutto il paese.

La forte reazione al video – che mostra semplicemente due sagome che si baciano in una classe di un liceo – ha spinto le autorità della città meridionale di Inezgane ad agire contro i due ragazzi venerdì scorso (7 gennaio). Secondo il sito web di notizie locali Le360, i due ragazzi sono studenti universitari: quello che ha girato il video lavorerebbe come coordinatore presso la scuola dopo aver conseguito la laurea in legge mentre l’altro starebbe studiando nell’istituto alberghiero. Entrambi gli uomini sono sotto arresto ed il verdetto è atteso per questa settimana. Se condannati, gli uomini potrebbero essere condannati fino a tre anni di reclusione e ad una multa di 1.200 dirham (circa 110 euro).

Ti suggeriamo anche 

La patetica motivazione dell'influencer che ha causato l'ondata di outing in Marocco

Serie

Oggi moriva Lady Oscar, icona animata che gli omofobi del 2020 etichetterebbero come ‘indottrinamento gender’

Uscisse oggi, Lady Oscar finirebbe per dividere il Paese, con interpellanze parlamentari e proteste di piazza, bambole bruciate a Montecitorio e figurine esorcizzate dai vescovi della CEI.

di Federico Boni