Massimo Bernardini stronca Adinolfi: “Sei un politico da strapazzo, difendiamo i nostri figli da chi vuole difenderli”

Lungo botta e risposta social tra il conduttore di TvTalk e il leader del Popolo della Famiglia.

Massimo Bernardini stronca Adinolfi: "Sei un politico da strapazzo, difendiamo i nostri figli da chi vuole difenderli" - Massimo Bernardini stronca Mario Adinolfi - Gay.it
2 min. di lettura

Celebre volto di Tv Talk, su Rai 3, Massimo Bernardini è intervenuto a gamba tesa sulla ridicola polemica della presunta ‘gayzzazione’ di Rai 1 da settimane cavalcata da Mario Adinolfi. Dopo le parole del direttore Stefano Coletta, Bernardini è stato tranciante: “Comunque la giri è una vergogna: classificare le persone secondo la loro sessualità? Dividere il mondo in regolari e irregolari? Ognuno di noi è unico, un mistero da rispettare”.

“Vergognoso è mettermi in bocca parole che non ho detto”, ha coraggiosamente replicato su Twitter Adinolfi. “Io classificherei “le persone secondo la sessualità”? Io pongo un problema di praticabilità democratica e di pluralismo. L’esistenza di una lobby dominante a Raiuno è evidente. Tant’è che mi insultate, non smentite i fatti. Dai che sto tweet aziendalista inventando parole da me mai pronunciate poteva essere risparmiato. Per fortuna nelle risposte in tanti hanno spiegato l’evidenza che era chiara pure al marito di Mara Maionchi. Solo che noi non siamo quelli che, rimbrottati, chinano il capo”.

Ma Bernardini non ha certamente mollato la presa.

“Tweet aziendalista” è proprio del tuo stile sleale e liquidatorio da politico da strapazzo (invece di cercare correzioni condivise sulla legge omotransfobia). Come l’uso strumentale dell’amico Alberto Salerno (ha un nome “il marito di Mara Maionchi”, ed è un grande paroliere). La politica democratica cerca soluzioni condivise, la polemica oltranzista alza scudi e spara giudizi come proiettili. E si sente rassicurata da piazze con carrozzine e politici perentorii. Difendiamo i nostri figli da chi vuole difenderli.

Messo alle strette, Adinolfi si è dovuto trincerare dietro il ridicolo scudo della CEI, che aveva attaccato il DDL Zan ancor prima che questo venisse presentato in commissione giustizia. Ma Mario finge di non sapere, ripetendo come un mantra che “i vescovi italiani dicono testualmente che il progetto di legge Zan “introdurrebbe un reato di opinione” e aprirebbe “a derive liberticide”. Se in tutti i contenitori di Raiuno si rappresenta il ddl Zan come salvifico, ora è più chiaro perché chiedo conto di certe scelte?”.

Non fare il furbo, non ti nascondere dietro la CEI”, ha replicato Bernardini. “Hai alzato scudi e giudizi molto più corrivi. La tua è la strada delle scomuniche e delle ghettizzazioni: pregiudizi vs pregiudizi. Lo spazio per una cultura diversa non si ottiene così (ma tanto non ci senti)”. Ed è qui che Adinolfi, per chiudere in bellezza, si è superato con un tweet da comico affermato: “Rifiuto la definizione di “omofobo”, non produco “ghettizzazioni”, le subisco. Ci sono delle cose che evidentemente non si possono dire (lo faceva notare anche il tuo amico Salerno nei tweet poi rimossi) in questa realtà orwelliana dove alcuni animali sono più uguali degli altri”.

Solo pochi giorni fa Pierluigi Diaco aveva smascherato l’ipocrita Adinolfi, che ha prima stroncato il suo programma, Io e Te, per poi auto-invitarsi per promuovere il suo libro.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

Leggere fa bene

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Argentina, trionfa l'ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica "anti-gender" - Argentina trionfa lultradestra di Milei. Chi e la vicepresidente Victoria Villarruel 2 - Gay.it

Argentina, trionfa l’ultradestra di Milei. Chi è la vicepresidente Victoria Villarruel, ultracattolica “anti-gender”

News - Federico Boni 20.11.23
Roberto Vannacci: "Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans" ( VIDEO) - Roberto Vannacci - Gay.it

Roberto Vannacci: “Avances da uomini in discoteca, senza saperlo ho corteggiato una donna trans” ( VIDEO)

News - Redazione 13.3.24
Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d'ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+ - roma - Gay.it

Roma, via libera del Comune a finanziamenti per sportelli d’ascolto e centri antidiscriminazione LGBTQIA+

News - Redazione 19.12.23
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24