Milano Pride 2019: un corteo di 300.000 persone!

Una marcia oltre ogni aspettativa: 300 mila persone contro le 250 stimate!

Milano Pride 2019: un corteo di 300.000 persone! - milano pride 3 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Un pride da ricordare, quello di ieri a Milano. Una marcia per i diritti della comunità LGBT+ ma non solo. Il documento politico della manifestazione difatti dava il suo sostegno anche ai migranti, e a Carola Rakete della Sea Watch dopo il suo arresto. Anche per questo motivo, uno dei carri era dedicato proprio a lei (oltre che ai migranti in generale).

Ad aprire la parata, uno grande striscione con lo slogan del Milano Pride: La Prima Volta fu Rivolta. Dietro, 300.000 persone si sono ritrovate alle 15:00 nel punto prestabilito, e alle 16:00 la fiumana di manifestanti ha iniziato a muoversi, diffondendo musica e colori in tutta Milano.

Cartelli e slogan per il Milano Pride

Il matrimonio per tutti c’è già in 15 Paesi dell’Unione europea“. “Mamma non ti preoccupare sono bisex non fascista“. “Stato e Chiesa non piacciono al mio cuore. Libero sesso, libero amore“. Questi alcuni dei cartelloni comparsi durante la marcia, oltre a quelli contro il ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Come già capitato, una foto del suo volto era stata incollata sopra una bambola gonfiabile, con la scritta: “Sono la mamma di 60 milioni di italiani“.

Alle 20:00, quando il corteo ha concluso la sua marcia in piazza Oberdan, la festa non si è di certo conclusa. Per tutta la notte ci sono stati concerti e balli, con la possibilità di mangiare e bere presso gli stand dei vari sponsor. “Madrine” del Milano Pride sono state Bianca Atzei, Levante e Baby K. Gli organizzatori avevano deciso di non ricercare una seconda madrina, dopo le polemiche che si erano scatenate verso Caterina Balivo, accusata di omofobia per alcuni suoi post.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

Leggere fa bene

milano pride 2024, il 29 giugno

Milano Pride 2024: il 29 giugno

News - Redazione 13.5.24
Angelina Mango Milano Pride 2023

“Chi ama è luminoso”, cosa disse Angelina Mango al Milano Pride 2023

Musica - Redazione Milano 12.2.24