Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Dall'Italia sono arrivati i complimenti di Matteo Salvini: "Giusto così!".

ascolta:
0:00
-
0:00
Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it
Screenshot
2 min. di lettura

Lia Thomas, 25enne nuotatrice statunitense balzata agli onori della cronaca tra il 2021 e il 2022 per i suoi trionfi universitari come sportiva trans, ha ufficialmente perso la battaglia legale intrapresa contro World Aquatics, che due anni fa ha bandito le atlete trans dalle competizioni ufficiali perché a suo dire avrebbero dei vantaggi fisici significativi rispetto alle atlete cisgender.  Il nuovo regolamento, ufficializzato nel 2022 e nato proprio per replicare ai successi di Lia, esclude di fatto dalle gare di nuoto chiunque abbia effettuato una transizione di genere dopo i 12 anni.

Per Thomas quella decisione era ed è discriminatoria, perché violerebbe la Carta olimpica e la Costituzione mondiale degli sport acquatici.

La Corte internazionale di arbitrato per lo sport (CAS), in Svizzera, ha invece respinto il ricorso da Lia presentato, affermando di non essere nella posizione di poter contestare la decisione presa da World Aquatics. Il CAS non si è espresso da un punto di visto tecnico a sostegno delle nuove regole di WA, sentenziando semplicemente che Thomas non avrebbe i requisiti per fare causa a World Aquatics. Che ha così commentato la sentenza.

È un grande passo avanti nei nostri sforzi per proteggere lo sport femminile. Ci si impegna a promuovere un ambiente che promuova l’equità, il rispetto e le pari opportunità per gli atleti di tutti i sessi e riaffermiamo questo impegno. Le nostre politiche vengono continuamente valutate per garantire che siano in linea con questi valori fondamentali”.

Thomas aveva già sottolineato come a suo dire le donne transgender “non sono una minaccia per gli sport femminili”.  Il CIO, Comitato Olimpico Internazionale, se n’è invece lavato le mani, lasciando alle singole federazioni la possibilità di decidere l’eventuale esclusione delle atlete trans dalle competizioni sportive.

Dall’Italia sono arrivati i festeggiamenti del vicepremier Matteo Salvini, che ha così commentato la sentenza: “Giusto così! Accettare l’identità di ciascuno non deve mai rendere tollerabile snaturare le competizioni sportive approfittando delle caratteristiche biologiche originarie”.

Le Olimpiadi di Parigi, che dovrebbero essere le più LGB di sempre, si terranno dal 26 luglio all’11 agosto 2024.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kim Kardashian

Kim Kardashian ha provato lo sperma di salmone (e non è l’unica)

Corpi - Emanuele Corbo 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24

Continua a leggere

Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: "Rifarei tutto esattamente nello stesso modo" - Thomas Hitzlsperger - Gay.it

Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: “Rifarei tutto esattamente nello stesso modo”

Corpi - Redazione 14.2.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24
"Il primo che si muove è gay", polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO) - Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed VIDEO - Gay.it

“Il primo che si muove è gay”, polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO)

Corpi - Redazione 11.7.24
Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: "È un'italiana di cui andiamo orgogliosi" - Dopo la querela Vannacci si scusa con Paola Egonu - Gay.it

Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: “È un’italiana di cui andiamo orgogliosi”

News - Redazione 14.5.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L'emozionante abbraccio (VIDEO) - Tom Daley - Gay.it

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L’emozionante abbraccio (VIDEO)

Corpi - Redazione 12.2.24
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: "L'amore per il pallone la batte" - Campagna social contro lomofobia 1200x686 copia - Gay.it

La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: “L’amore per il pallone la batte”

Corpi - Redazione 16.5.24