Omofobia, in Italia è un bollettino di guerra: Arcigay incontra la ministra Bonetti

L'appello di Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay, al Ministra per le Pari Opportunità. "Subito una legge contro l'omotransfobia!".

Omofobia, in Italia è un bollettino di guerra: Arcigay incontra la ministra Bonetti - arcigay bonetti - Gay.it
2 min. di lettura

Se il 2019 aveva fatto paura, causa denunce praticamente quotidiane, anche il 2020 è iniziato sotto il segno dell’omofobia. Ecco perché Arcigay ha chiesto e ottenuto un immediato incontro con Ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti, che diverrà realtà venerdì 17 gennaio alle 17, nell’evento pubblico in programma nell’Aula Magna del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara (Corso Ercole I d’Este 37). Ad annunciarlo Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay.

In tema di omotransfobia, la cronaca aggiorna ormai quotidianamente un vero e proprio bollettino di guerra che ci allarma e sul quale vogliamo richiamare l’attenzione del Governo, del Parlamento e delle istituzioni locali. Pochi giorni fa abbiamo letto della chiusura delle indagini relative a un’aggressione avvenuta lo scorso 10 agosto a Lecce ai danni di una persona omosessuale, che è stata picchiata con tale violenza da staccargli il lobo di un orecchio. Secondo la procura, è senza dubbio l’omofobia il movente di quella terribile aggressione. Poi, solo due giorni fa, un’altra grave violenza si è consumata ad Altopascio, nella provincia di Lucca, dove un ragazzo gay è stato picchiato, assieme agli amici che tentavano di difenderlo, da alcuni avventori di un locale. Accanto a questi due fatti eclatanti, registriamo continuamente altre aggressioni e discriminazioni di cui danno notizia le cronache locali. Insomma, siamo di fronte a un vero e proprio acuirsi del fenomeno, sollecitato ad arte dalla politica: nei giorni scorsi, ad esempio, Fabio Tuiach, consigliere comunale della destra triestina, si è reso protagonista di reiterate esternazioni omofobe, grevi e violente, che sono senza dubbio una legittimazione e uno stimolo alle violenze a cui assistiamo in questi giorni. Di tutto questo, e della rabbia e della preoccupazione che ne conseguono, parlerò alla Ministra per le Pari Opportunità Elena Bonetti, che incontrerò venerdì 17 gennaio alle 17 nell’evento pubblico in programma nell’Aula Magna del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Ferrara (Corso Ercole I d’Este 37). Alla Ministra consegnerò l’appello a un impegno concreto della maggioranza di governo per l’approvazione rapida del testo di legge contro l’omotransfobia, depositato di recente in Parlamento.

 

La speranza, per l’appunto, è che il Governo tutto si sbrighi nel tramutare in legge la proposta presentata da Alessandro Zan, deputato Pd qui da noi intervistato, e a parole condivisa dai 5 stelle, dal SEL e da parte di Forza Italia. Prima che ci scappi il morto, bisogna intervenire. Perché siamo già in ritardo di 20 anni e non è più accettabile dover attendere oltre.

Omofobia, in Italia è un bollettino di guerra: Arcigay incontra la ministra Bonetti - arcigay bonetti - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 13.1.20 - 19:56

Salvini e Meloni l'hanno attaccato il governo perchè non protegge i gay? No? Per la destra vale la regola prima gli italiani, gay esclusi ! I gay se ne vadano sul barcone coi migranti e scompaiano dalla faccia della terra, gay e migranti, è questo quello che pensano i destronzi dei gay. I vari Gandolfini, Pillon Tuiach etc chi li candida? Mi pare che quelli che stanno sempre a sputare fango addosso ai gay siano sempre eletti dalla stessa parte, cioè la parte dei destronzi.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Leggere fa bene