Omosessualità in Grecia, tra arte e pederastia

La normalità, come testimoniano i reperti storici.

omosessualità in grecia
3 min. di lettura

Nell’antica Grecia, così come nella cultura romana, non esistevano termini che traducessero le parole omosessuale ed eterosessuale. Si potrebbe parlare di una cultura molto aperta e inclusiva, ma la verità è che non c’era alcuna differenza riguardo l’identità di genere. Si sa che nell’antica Grecia si parla spesso di pederastia, ovvero il rapporto che si creava tra due uomini. Ma il concetto è molto più complesso di questa sbrigativa spiegazione. Ecco cosa ci dice l’arte sull’omosessualità in Grecia.

Approfondendo l’argomento, questa concetto vede un uomo adulto e un ragazzo, che solitamente sfruttava la sua bellezza e la sua giovane età. Il primo viene chiamato erastes, il secondo eromenos. I due potevano avere rapporti (sentimentali e sessuali) senza che l’uomo più vecchio, della classe aristocratica, perdesse il proprio status sociale o la sua virilità. Ma questo a patto che ricoprisse la figura di comando. In pratica, era l’erastes a scegliere il suo eromenos, per il quale diventava  una sorta di maestro. L’uomo infatti doveva educare e proteggere il ragazzo, e secondo la cultura greca era normalissimo il fatto che tra i due nascesse una relazione. I greci antichi, prima di tutti, non guardavano il sesso della persona, bensì il piacere (il bello).

L’omosessualità in Grecia antica descritta con l’arte

Omosessualità in Grecia, tra arte e pederastia - anti grecia gay 2 - Gay.it

A differenza dei (anche) giorni nostri, per l’antica Grecia l’omosessualità non era un fattore da nascondere. Insomma, non c’era il “problema del coming out”. Scherzi a parte, i rapporti tra persone dello stesso sesso erano talmente normali che ci sono diverse testimonianze, attraverso in particolare vasi dell’epoca che raffiguravano scene di vita quotidiana. Tra queste scene, anche alcune che oggi noi potremmo definire pornografia.

Essendo normale, erano soliti rappresentare senza pudore scene anche piuttosto esplicite sotto forma di dipinti, sculture e statuette. Non è quindi difficile trovare organi riproduttivi maschili in erezione, se non disegni di lepri, cervi, galli o altri animali che indicavano in primo luogo la caccia, ma anche la ricerca sessuale. Altre riproduzioni mostrano degli uomini nel momento in cui corteggiano il proprio eromenos.

Omosessualità in Grecia, tra arte e pederastia - antica grecia - Gay.it

La pederastia

La pederastia era anche regolata dalla legge, che dava dei veri e propri punti da seguire, sia per l’adulto che per il ragazzo. L’eromenos (il ragazzo) accettava il corteggiamento dell’erastes solo dopo essersi convinto che le intenzione dell’uomo fossero serie. Doveva quindi capire che non cercava solamente un rapporto sessuale.  Convintosi di questo, si instaurava una relazione che prevedeva l’insegnamento da parte dell’erastes, che il ragazzo ripagava con il suo corpo e i suoi sentimenti.

Il ragazzo aveva tra i 17 e 18 anni, sessualmente era passivo e doveva sottostare all’adulto. Raggiunti i 25 anni, poteva diventare erastes, e iniziare a corteggiare i nuovi eromenos. Di fatto, poco contava se era sposato o meno: secondo la legge, l’uomo poteva sposarsi con una donna, riprodursi, e contemporaneamente “dedicarsi” alla pederastia.

Il concetto di pederastia non si avvicina minimamente alla pedofilia. Quest’ultima infatti è una devianza del comportamento che provocava l’attrazione verso bambini che non hanno ancora raggiunto la pubertà. Questa pratica era vietata dalla legge nell’antica Grecia, e non veniva associata alla pederastia. Oggi, entrambe sono comunque punite dalla legge.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24

Continua a leggere

andrea-saltini-gratia-plena-aggredito

L’artista Andrea Saltini aggredito da un integralista cattolico: le sue opere erano state definite “blasfeme”

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia, verso il voto sul matrimonio egualitario: estrema destra e comunità religiose protestano in piazza

News - Francesca Di Feo 12.2.24
burocrazia unioni civili, guida alle top location per unioni civili in puglia

Grecia, il premier Mitsotakis annuncia il disegno di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 12.1.24
grecia-chiesa-ortodossa-scomunica-matrimonio-egualitario

Grecia, la Chiesa Ortodossa minaccia di scomunicare i parlamentari che hanno votato per il matrimonio egualitario

News - Francesca Di Feo 8.3.24
grecia pride lgbt atene

Grecia, Corte Suprema chiede di riconoscere i due papà di Elia nato da gestazione per altri

News - Redazione Milano 23.11.23
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24