ONU, l’Italia tra i paesi a tutela dei diritti LGBT. E la legge contro l’omofobia?

Il Ministero degli Esteri ha annunciato l'entrata del nostro Paese nel LGBTI Core Group delle Nazioni Unite, che raduna stati e organizzazioni della società civile attivi nella tutela della comunità LGBT.

Onu, diritti LGBT
NEW YORK, NY - DECEMBER 18 United States Secretary of State John Kerry (R) leads a security council resolution on the situation in Syria on December 18, 2015 at United Nations Headquarters in New York City. 20 nations from around the world gathered to discuss the ongoing conflict. (Photo by Andrew Renneisen/Getty Images)
< 1 min. di lettura

Per la Farnesina si tratta di “Un importante riconoscimento per il nostro Paese, da tempo impegnato sul fronte della tutela dei diritti LGBT”, dimenticandosi però che in Italia quegli stessi diritti sono al palo.

Sui diritti LGBT l’Italia dimostra ancora una volta di predicare bene e razzolare male. Il nostro paese ha fatto il suo ingresso nel LGBTI Core Group dell’ONU, un insieme di soggetti attivi nella protezione e promozione della comunità arcobaleno.

Di fronte all’impegno dell’Italia sui diritti LGBT nelle Nazioni Unite, ci dispiace ricordare al ministero che è lo stesso Paese che non ha ad oggi una legge contro l’omofobia, nonostante i ripetuti episodi di cronaca più o meno grave che hanno coinvolto persone LGBT.

È lo stesso paese, l’Italia, che si è dotato solo nel 2016 e con fatica di una prima legge sulle Unioni Civili, con grave ritardo rispetto alle nazioni sorelle dell’Europa occidentale, per tacere della mutilazione sulla stepchild adoption.

Siamo dunque di fronte a un nuovo caso in cui un gruppo di lavoro dell’ONU ha al suo interno soggetti non esattamente all’avanguardia o peggio in aperto contrasto con il tema di cui dovrebbero occuparsi, come avvenuto con il Consiglio per i Diritti Umani che ha tra i suoi membri la Repubblica Democratica del Congo o il Consiglio per i Diritti delle Donne di cui fa parte l’Arabia Saudita. Insomma casi che si verificano puntualmente quando si parla di diritti, che invece dovrebbero essere al centro dell’azione diplomatica e di sviluppo dell’ONU.

Nel Core Group, guidato da Argentina e Olanda, l’Italia non è l’unico Paese povero di tutele a favore della comunità LGBT: tra questi anche Albania, Montenegro e Giappone. La speranza è che ci sia un effetto traino su questi paesi, o che infine gli si porti il conto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 19.10.17 - 18:25

Beh in una scala 1 a 10 non abbiamo 10 ma non siamo sicuramente come la maggior parte dei Paesi nel.mondo dove l'omosessualità è reato e spesso con pene capitali o dove come in tutti i Paesi dell'est Europa non ci sono diritti per le.coppie.

Trending

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
locali gay a genova 2023/2024

Genova queer friendly. Locali, saune e movida LGBTQ+ della città ligure

Viaggi - Redazione 2.1.24
onu-persone-intersex

Intersex, storica risoluzione ONU: le procedure mediche forzate violano i diritti umani

Corpi - Francesca Di Feo 4.4.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23