Prima storica banda musicale LGBT alla parata del Giorno del Ringraziamento di New York, il video è virale

Con solo sei prove alle spalle, il Lesbian and Gay Big Apple Corps ha perfettamente eseguito Dancing Queen degli ABBA.

Prima storica banda musicale LGBT alla parata del Giorno del Ringraziamento di New York, il video è virale - giorno del ringraziamento gay 960x640 1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

Il Giorno del Ringraziamento più strano di sempre causa Coronavirus ha comunque stritto la storia d’America, pochi giorni fa. A New York, anche senza gente accalcata dietro le tradizionali transenne poste ai bordi delle strade, si è infatti tenuta in diretta tv la leggendaria parata, con la Lesbian & Gay Big Apple Corps che è ufficialmente diventata la prima band apertamente LGBTQ + ad esibirsi.

Una band celebre perché nata nel 1979, ovvero 10 anni dopo i moti di Stonewall. La direttrice artistica Marita Begley ha giustamente celebrato l’evento: “Ci sono famiglie là fuori, nell’America centrale e in tutto il Paese, che vedranno questo per la prima volta, e tutto questo darà speranza ai giovani che stanno mettendo in discussione la loro sessualità, il loro genere. “

A causa della pandemia in corso, gli organizzatori della parata hanno deciso di non far scendere in strada band provenienti esterne all’area dei due Stati che abbracciano New York, dando così maggiori possibilità ai talenti locali come per l’appunto l’LGBAC. Non a caso non era il primo anno che la band faceva domanda per partecipare alla parata, con tante porte in faccia faticosamente digerite.

Con solo sei prove alle spalle, il Lesbian and Gay Big Apple Corps ha eseguito Dancing Queen degli ABBA, dando vita ad uno show diventato virale sui social. Joe Avena, tra i membri fondatori della band, ha dichiarato: “Le persone vedranno che siamo parte di loro, parte della loro vita e parte di ciò che amano”.

 
https://www.instagram.com/p/CID0z5yjPYw/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona? - unione europea gay it 03 - Gay.it

L’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona?

News - Lorenzo Ottanelli 8.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l'arrivo di una storia d'amore queer - BRIDGERTON 302 Unit 00627R - Gay.it

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l’arrivo di una storia d’amore queer

Serie Tv - Redazione 16.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24

Leggere fa bene

sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Unione Europea Diritti Transgender

L’Unione Europea verso il riconoscimento del cambio di genere in tutti gli Stati membri

News - Francesca Di Feo 7.5.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24