Ragazzo di 14 anni sequestrato in casa dai propri genitori perché ritenuto gay

Ora i Carabinieri dovranno scoprire se il ragazzo ha inventato tutto o si tratta realmente di un sequestro.

ragazzo
< 1 min. di lettura

Una conversazione con un’amica sul cellulare, in cui il ragazzo confessava dei dubbi sul suo orientamento sessuale. Ecco perché i genitori hanno picchiato e sequestrato il figlio, di soli 14 anni. E’ successo a Ravenna. La madre e il padre non potevano tollerare una tale vergogna, e hanno quindi tenuto rinchiuso nella propria camera il 14enne, che per quattro giorni non è nemmeno andato a scuola. Ogni giorno, c’era la minaccia di rispedirlo in Tunisia, loro paese di origine, per “farlo guarire“.

Secondo la conversazione scoperta dai genitori il 9 gennaio, il ragazzo esprimeva degli apprezzamenti verso i suoi coetanei dello stesso sesso, spiegando che si sentiva confuso per quello che stava provando in quel momento. I genitori sono stati ora fermati con l’accusa di sequestro e abuso dei mezzi di correzione.

Fuggito dalla finestra dopo 4 giorni di sequestro

Le botte ricevute. Le minacce di essere mandato in un collegio in Tunisia. L’impossibilità di vedere i suoi amici e non poter uscire di casa. Queste cose hanno spinto il ragazzo a scappare attraverso una finestra, sfruttando la distrazione dei genitori. Si è recato poi alla prima caserma dei Carabinieri, che lo hanno affidato ai servizi sociali. Ora si trova in una casa famiglia, lontano dai genitori. Questi sono stati subito interrogati dagli agenti dell’Arma, davanti ai quali hanno negato tutto.

Hanno confermato la scoperta della conversazione con l’amica, e la minaccia del collegio in Tunisia, ma escludono categoricamente il sequestro. Inoltre, hanno specificato che il ragazzo sarebbe rimasto a casa da scuola per dei dolori intestinali, fatto testimoniato anche da una vista al Pronto Soccorso. I Carabinieri, vista la discordanza delle due versione e contando quella di un adolescente, hanno avviato un’indagine per capire cosa è realmente avvenuto in famiglia in questa ultima settimana.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Nemo The Code significato e come è nata

Nemo, il magnifico testo non binario di “The Code” è nato così: ecco cosa racconta davvero

Musica - Mandalina Di Biase 13.5.24
Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO) - Nymphia Wind - Gay.it

Taiwan, la drag queen Nymphia Wind si esibisce per la presidente uscente Tsai Ing-wen (VIDEO)

News - Redazione 17.5.24
Sarah Toscano, Amici 23

Sarah Toscano vince Amici 23: è lei la popstar del futuro

Culture - Luca Diana 19.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24

Leggere fa bene

Chiara Capitta e Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini “Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci”

News - Redazione Milano 9.2.24
Coming Out LGBTIAQ

Fare coming out ogni giorno nella società etero normata

News - Emanuele Bero 7.3.24
come capire se sei bisessuale, bisessualità test

Il 10% degli americani rientra nello spettro della bisessualità, il nuovo studio

News - Redazione 12.3.24