Video

Relax, arriva il biopic sui Frankie Goes To Hollywood con Callum Scott Howells

L'attore di It's a Sin primo nome sicuro del biopic sulla controversa band anni '80, il cui primo singolo suscitò scandalo e venne bandito da MTV e BBC perché sessualmente esplicito e troppo gay.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

I Frankie Goes to Hollywood sono stati un gruppo musicale britannico originario di Liverpool, esploso nella prima metà degli anni ottanta. A comporlo Paul Rutherford, Holly Johnson, Mark O’Toole, Peter Gill e Jed O’Toole. Con i loro primi 3 singoli (Relax, Two Tribes e The Power of Love) raggiunsero la vetta della chart britannica, eguagliando il primato dei Gerry and the Pacemakers (anch’essi di Liverpool) del 1964. Solo due gli album all’attivo, Welcome to the Pleasuredome del 1984 e Liverpool del 1986, per entrare nel mito del synth pop.

Relax, arriva il biopic sui Frankie Goes To Hollywood con Callum Scott Howells - Frankie Goes to Hollywood in London - Gay.it

Ritrovatisi all’Eurovision 2023 con una clamorosa reunion 35 anni dopo lo storico scioglimento, i Frankie Goes to Hollywood diventeranno biopic cinematografico. Relax il titolo della pellicola, annunciata come una storia “esilarante, oltraggiosa e rivoluzionaria della band britannica e della creazione del loro famigerato singolo di successo“. Il film prende a piene mani dal libro di memorie di Holly Johnson: A Bone in My Flute. L’autobiografia ripercorre la sua infanzia a Liverpool fino alla diagnosi di HIV, nel 1993. Johnson era il frontman della band e tra le più grandi star dei primi anni ’80. Nel film biografico sarà interpretato da Callum Scott Howells, visto nella splendida serie It’s A Sin.

Il film è stato scritto e sarà diretto da Bernard Rose, che diresse il video musicale originale di “Relax”, esattamente 40 anni or sono. La canzone all’epoca fece scandalo. Sui giornali si potevano vedere paginoni pubblicitari con Holly Johnson e Paul Rutherford vestiti da marinai e questa scritta. “Tutti i bei ragazzi amano i marinai. Frankie Goes to Hollywood stanno venendo … e faranno leccare ai Duran Duran lo sperma dalle loro scarpe… diciannove pollici che devono essere sempre presi“.

Relax era a tutti gli effetti una celebrazione dell’amore queer, totalmente incentrata sul piacere sessuale queer. L’11 gennaio del 1984 la BBC annunciò di non voler più trasmettere il brano, per via del testo troppo esplicito, ma era troppo tardi. Relax raggiunse la numero uno, con la trasmissione Top of the Pops obbligata a chiudere la propria classifica annunciando la prima posizione mandando in onda un’altra canzone.

Il video diretto da Bernard Rose fece ancor più clamore, perché ambientato in un gay bar a tema sadomaso. Venne bandito sia da MTV che dalla BBC, obbligando la produzione a realizzare un secondo video, questa volta diretto da Godley & Creme, mai visto perché realizzato dopo il bando dell’11 gennaio 1984.

Il biopic esplorerà non solo la genesi ma anche l’impatto che ebbe Relax, sul piano sociale, musicale e culturale. Universal Music, che ha l’intero catalogo della band, starebbe “sostenendo il progetto”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24

Leggere fa bene

fellow travelers

Compagni di Viaggio piace a tuttə? Prime recensioni per la serie gay con Matt Bomer e Jonathan Bailey

Serie Tv - Redazione Milano 24.10.23
Napoleone era bisessuale? - Rupert Everett 2 - Gay.it

Napoleone era bisessuale?

News - Redazione 24.11.23
Scream 7 sarà diretto dal suo creatore Kevin Williamson. E torna Neve Campbell! - Scream - Gay.it

Scream 7 sarà diretto dal suo creatore Kevin Williamson. E torna Neve Campbell!

Cinema - Redazione 13.3.24
20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome - AH 20000speciediapi foto3 - Gay.it

20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome

Cinema - Federico Boni 7.12.23
Andrew Scott per Wonderland Magazine (2023)

Andrew Scott è stato snobbato agli Oscar perché gay?

Culture - Redazione Milano 27.2.24
Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro - LORENZO LICITRA foto Adriano Floriselthor - Gay.it

Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro

Culture - Redazione 25.1.24
I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024 - Film lgbtqia 2024 - Gay.it

I 15 film LGBTQIA+ più attesi del 2024

Cinema - Federico Boni 6.12.23
Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino - Limonov Ben Whishaw - Gay.it

Cannes 2024, tutti i film in Concorso. Ci sono Sorrentino e Lanthimos, niente Guadagnino

Cinema - Federico Boni 11.4.24