Ryan Reynolds in “Buried – Sepolto”: la morte mi fa bello

L'affascinante marito di Scarlett Johansson rimane chiuso in una bara per un'ora e mezza nel thriller estremo spagnolo 'Buried – Sepolto' di Rodrigo Cortés. Incredibile ma non ci si annoia affatto!

Ryan Reynolds in "Buried - Sepolto": la morte mi fa bello - buriedBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Ryan Reynolds in "Buried - Sepolto": la morte mi fa bello - buriedF1 - Gay.it

È il film più estremo della stagione e dopo i successi del Sundance è arrivato finalmente da noi. Si intitola Buried – Sepolto ed è un sorprendente e claustrofobico thriller spagnolo di Rodrigo Cortés girato a Barcellona in un’unica location, alquanto particolare: un’ora e mezza in una bara di legno sepolta nel deserto iracheno dove improvvisamente si risveglia Paul Conroy, un contractor autotrasportatore che lavora per gli americani in Irak, rapito da un fantomatico commando per un ingente riscatto da pagare entro poche ore. Per comunicare la richiesta di denaro, ha a disposizione solo un cellulare, un accendino Zippo e una matita.

Ryan Reynolds in "Buried - Sepolto": la morte mi fa bello - buriedF2 - Gay.it

Una sfida per nulla facile: come rispettare l’unità aristotelica di tempo, luogo e azione senza annoiare a morte lo spettatore? Incredibile a dirsi, eppure il regista Cortés vince la scommessa mantenendo la tensione sempre abbastanza alta grazie a una sceneggiatura da manuale di Chris Sparling arricchita da vari colpi di scena credibili anche se non originali: si saccheggia liberamente da Il terrore corre sul filo, Nodo alla gola, The Blair Witch Project, Saw, Mamba e Black Mamba, ossia la Sposa interpretata da Uma Thurman che in Kill Bill 2 di Tarantino viene proprio sepolta viva in una bara di legno. Ma il modello primario resta un celebre racconto di Edgar Allan Poe, La sepoltura prematura contenuto nella raccolta Racconti del terrore.

Ryan Reynolds in "Buried - Sepolto": la morte mi fa bello - buriedF3 - Gay.it

A tenere su di sé tutto il peso del film è un bellissimo attore canadese, Ryan Reynolds, definito da People nel 2009 l’uomo più sexy del mondo dopo Johnny Depp ma noto soprattutto per aver sposato l’anno precedente Scarlett Johansson e per un episodio goliardico queer, ossia aver baciato sulla bocca con trasporto il collega Scott Thompson in una cerimonia pubblica e aver dichiarato: «Se sono gay? No, ma ci sto pensando» (farà forse un film a tematica lgbt?). Ma non si tratta solo di avvenenza, visto che Reynolds è piuttosto espressivo nel rendere ansia e angoscia assolute, crisi di nervi e disperazione, ma anche speranza e desiderio di riscatto.

Ryan Reynolds in "Buried - Sepolto": la morte mi fa bello - buriedF4 - Gay.it

A contribuire alla riuscita di Sepolto – Buried è però anche la magistrale fotografia di Eduard Grau, già orchestratore delle splendide luci in A Single Man di Tom Ford, in grado di sfruttare abilmente le varie fonti d’illuminazione creando effetti cromatici particolarmente efficaci. Un film del genere, giocato su un concept così intrigante, non potrebbe funzionare senza un finale al fulmicotone; sì, bisogna ammettere che si rimane inchiodati alla poltrona fino all’ultimo col dubbio supremo: Paul riuscirà a salvarsi?

Occhio all’ultima inquadratura dopo i titoli di coda e attenzione: in alcune sale al film segue il cortometraggio Without di Natalia Andreadis (dura quattro minuti) in cui la situazione è simile ma ribaltata al femminile: una donna si sveglia legata a un letto con un dobermann che la sorveglia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Elodie cover nuovo singolo

Elodie annuncia il nuovo singolo “Black Nirvana” e i fan la incoronano “regina del deserto”

Musica - Emanuele Corbo 29.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Challengers, Josh O'Connor, Mike Faist e la nascita di una tensione omoerotica - Challengers - Gay.it

Challengers, Josh O’Connor, Mike Faist e la nascita di una tensione omoerotica

Cinema - Redazione 30.4.24
Sidney Sweeney sarà la leggendaria pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema - Sidney Sweeney sara la pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema - Gay.it

Sidney Sweeney sarà la leggendaria pugile dichiaratamente queer Christy Martin al cinema

Cinema - Redazione 9.5.24
Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi - Sundance 2024 - Gay.it

Sundance Film Festival 2024, i film LGBTQIA+ più attesi

Cinema - Federico Boni 19.1.24
Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: "Non sarei quello che sono senza l’arte queer" - Cannes 2024 Lukas Dhont presidente di giuria della Queer Palm - Gay.it

Cannes 2024, Lukas Dhont presidente di giuria Queer Palm: “Non sarei quello che sono senza l’arte queer”

Cinema - Federico Boni 21.2.24
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
Omovies 2023, il programma del primo festival cinematografico a tematica LGBT+ del Sud Italia - OMOVIES 2023 - Gay.it

Omovies 2023, il programma del primo festival cinematografico a tematica LGBT+ del Sud Italia

Cinema - Redazione 12.12.23
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The TV Glow è il film horror trans* che aspettavamo?

Cinema - Riccardo Conte 25.1.24
Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard - OFF Riley 03 CourtesyofWindsorFilmCompany 1 - Gay.it

Riley, recensione. Essere un atleta gay. Il potente coming-of-age autobiografico di Benjamin Howard

Cinema - Federico Boni 20.4.24