Secondo Pride a Pechino: “La Cina aperta alla cultura gay”

Non una parata come avviene nel resto del mondo, ma un lungo party durato un intero giorno con spettacoli drag, festival canori e sorteggi. Per la polizia si trattava di una festa di beneficenza.

Secondo Pride a Pechino: "La Cina aperta alla cultura gay" - pechino prideBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Secondo Pride a Pechino: "La Cina aperta alla cultura gay" - pechino prideF1 - Gay.it

Centinaia di gay e lesbiche cinesi, con le spille rainbow o i tatuaggi con il personaggio cinese di Jing hanno celebrato, sabato scorso, il secondo Pride della storia della Cina, con spettacoli di Drag Queen e musica dal vivo.
Anche se non c’è stata la classica parata che si vede in tutto il mondo, il Jing Pride Festival, che è durato per l’intera giornata si è tenuto a Langtung Thai Bar di Solana, nel quartiere di Chaoyang, a Pechino.
"Ci sono Pride in Europa, in Usa, ad Hong Kong e a Shangay, quindi abbiamo pensato ‘perché non a Pechino?’. Pechino è una città così moderna e così cosmopolita – ha dichiarato Grace Su, una degli organizzatori, al Global Times -. Abbiamo anche ottenuto il permesso in anticipo, perché non vogliamo problemi con la polizia. Naturalmente non abbiamo detto che si sarebbe trattato di un Gay Pride, ma di uno spettacolo di beneficenza".

Secondo Pride a Pechino: "La Cina aperta alla cultura gay" - pechino prideF2 - Gay.it

Tra gli eventi che hanno preceduto il Pride, che avevano lo scopo di aumentare la visibilità di gay e lesbiche in città, si è tenuto anche un festival della canzone tradizionale cinese, lotterie a premi e performance danzanti con drag queen.
Tuttavia, per alcuni gay cinesi, il party non è stato poi così interessante dal momento che la maggior parte dei partecipanti erano stranieri.
"Molti gay e lesbiche cinesi non sono venuti alla festa semplicemente perché non sapevano che ci sarebbe stata. La pubblicità è stata fatta solo in inglese" ha raccontato una fotne vicina all’organizzazione.

Secondo Pride a Pechino: "La Cina aperta alla cultura gay" - pechino prideF3 - Gay.it

"Sono contento che il party non sia stato cancellato. Penso che la Cina sia aperta alla cultura gay" ha dichiarato Patrick Sum, una delle drag che ha partecipato allo show.
Nel 2001 l’omosessualità è stata classificata in Cina come malattia mentale. Gli esperti stimano che il numero di gay e lesbiche in tutto il Paese ammonti a 30 milioni di persone, molti dei quali non fanno mai coming out a causa delle pressioni che ricevono dalla famiglia e dalla società.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24

Hai già letto
queste storie?

Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
torino pride 2024 itinerario, programma, orari

Torino Pride 2024: tutto sul percorso, orari e programma del 15 Giugno

News - Redazione 30.5.24
terni pride 25 maggio 2024

Transfem Terni Pride 2024: sabato 25 maggio

News - Redazione 21.2.24
human pride taranto 2024

Human Pride 2024 a Taranto: “Riportiamo l’umanità al centro dei dibattiti politici” – intervista a Miki Formisano

News - Gio Arcuri 3.7.24
terni pride 2024

Intervista a Terni Pride 2024: “Terni è un valido esempio degli effetti negativi del patriarcato, incarnato in più occasioni dalle sue stesse istituzioni”

News - Gio Arcuri 24.5.24
padova pride 2024, sabato 1 giugno

Padova Pride 2024: sabato 1 giugno

News - Redazione 29.2.24
palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
resoconto pride 8 e 9 giugno

Pride 2024, cronaca e foto da Siracusa, Genova, Venezia e Terre di Castelli per il weekend di orgoglio LGBTI dell’8-9 giugno

News - Gio Arcuri 11.6.24