The Assassination of Gianni Versace: dal 17 gennaio su Netflix

Con una serie di flashback tra passato e presente, la storia dell'assassinio che sconvolse il mondo della moda.

versace
2 min. di lettura

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace approderà su Netflix il 17 gennaio. E’ la seconda stagione della fortunata serie, stavolta dedicata al grande stilista italiano, assassinato il 15 luglio 1997 a Miami. Ryan Murphy, all’uscita della serie da 9 episodi nel 2017, aveva confermato che la storia di Gianni Versace non sarà una semplice serie televisiva. Ma molto di più. Difatti, il regista ha voluto proporre la vicenda di questo celebre personaggio in risposta alle politiche di Donald Trump, perché sembra “determinato a portaci via tutto ciò per cui abbiamo combattuto“. Non semplice profitto, quindi, con una storia che sicuramente interesserà a un vasto pubblico. Ma più una dimostrazione che la comunità LGBT è forte ed esiste ancora.

Questa serie vuole essere uno schiaffo alle politiche del governo attuale. Celebreremo la comunità gay, la creatività gay. È il tempo giusto per farlo” aveva spiegato a Entertainment Weekly. A un anno dalla sua uscita ufficiale, la serie debutterà su Netflix, dove gli utenti sono in trepida attesa per rivedere l’ultimo capolavoro del regista autore, tra gli altri, anche di Nip/Tuck, Glee, The Normal Heart e Scream Queens.

L’assassinio di Versace: tra i protagonisti c’è anche Ricky Martin

La seconda stagione di American Crime Story vede la partecipazione di Edgar Ramirez nei panni dello stilista, Darren Criss in quelli del suo assassino Andrew Cunanan, Ricky Martin nel ruolo dello stilista e compagno Antonio D’Amico e infine Penelope Cruz, nei panni della sorella Donatella. Attraverso la tecnica dei flashback, la serie inizia con la morte di Versace, sugli scalini della sua villa di Miami. Nelle altre puntate, invece, si ripercorrono i momenti più importanti della sua vita, anche piuttosto lontani dal giorno della sua morte.

Non sarà solo la descrizione piatta della vita dello stilista, ma una dimostrazione del clima omofobo e discriminatorio che la comunità doveva sopportare quotidianamente, in degli anni (i Novanta) in cui l’omosessualità era vista come una malattia, mentre le morti per AIDS iniziavano a preoccupare anche le istituzioni, dopo un decennio di silenzio e incuranza. 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24

Leggere fa bene

Lenny Kravitz e la comunità LGBTQIA+: "Mi ha protetto, educato e dato da mangiare" - Lenny Kravitz - Gay.it

Lenny Kravitz e la comunità LGBTQIA+: “Mi ha protetto, educato e dato da mangiare”

Musica - Redazione 1.12.23
Elite 8 sarà l'ultima stagione, l'annuncio del suo creatore: "Concluderemo alla grande" - elite 8 - Gay.it

Elite 8 sarà l’ultima stagione, l’annuncio del suo creatore: “Concluderemo alla grande”

Serie Tv - Redazione 19.10.23
Tore, arriva la serie queer dramedy svedese ottimista, ma anche pessimista - serie Tore - Gay.it

Tore, arriva la serie queer dramedy svedese ottimista, ma anche pessimista

Serie Tv - Redazione 29.9.23
Elite, alla scoperta del sexy cattivo Alex Pastrana. Gallery - Alex Pastrana cover - Gay.it

Elite, alla scoperta del sexy cattivo Alex Pastrana. Gallery

Serie Tv - Redazione 8.11.23
Skam Italia 6 e l'importanza di una serie teen che sa parlare alla Generazione Z senza mai giudicarla - SKAM6 3 APRILE 2023 6423 - Gay.it

Skam Italia 6 e l’importanza di una serie teen che sa parlare alla Generazione Z senza mai giudicarla

Serie Tv - Federico Boni 22.1.24
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
Heartstopper, Joe Locke anticipa e fa spoiler. Ci sarà una stagione 4 - Heartstopper 2 1 - Gay.it

Heartstopper, Joe Locke anticipa e fa spoiler. Ci sarà una stagione 4

Serie Tv - Redazione 15.12.23
Heartstopper 3, ecco la prima new entry ufficiale della nuova stagione - Heartstopper 3 1 - Gay.it

Heartstopper 3, ecco la prima new entry ufficiale della nuova stagione

Serie Tv - Redazione 28.11.23