Torino, ragazzo etichettato come “fr*cio”. Sfiorata la rissa in pieno centro

Tutta l’aggressione è stata filmata da un amico della vittima.

torino gay
2 min. di lettura

Arriva da Torino l’ultima aggressione omotransfobica pubblicamente denunciata. Ieri pomeriggio Tommaso Testa, ventiquattrenne, è in Via delle Rosine quando sente alcuni scherni a lui rivolti ad alta voce provenire da due donne e un uomo. Decide di far finta di niente e prosegue sulla sua strada, fino a quando non incrocia lo stesso uomo che l’aveva deriso e che ora che lo intima malamente di togliersi dalla strada, etichettandolo come “fr*cio”. A questo punto Tommaso mima il gesto dello sputo. L’uomo lo vede, torna indietro, si toglie la cintura e intima di picchiarlo. Il ragazzo, spaventato, si difende con lo spray al peperoncino, ma l’aggressore continua a provare a picchiare il ragazzo. Alla fine Tommaso scappa e chiama il 112. Tutta l’aggressione è stata filmata da un amico della vittima. A denunciare quanto accaduto Serena Graneri, Presidente di Arcigay Torino.

Quanti altri Tommaso ci dovranno essere per far capire alla nostra classe politica che l’Italia ha bisogno di una legge che tuteli le persone lgbt+? Gli applausi dei senatori che sono riusciti a bloccare il DDL ZAN sono uno schiaffo in faccia a ogni ragazzo che, come Tommaso, in Italia viene aggredito ogni giorno a causa del suo orientamento sessuale o della sua identità di genere. Siamo arrabbiati e arrabbiate per quello che è successo e pretendiamo un pieno riconoscimento dei nostri diritti e delle nostre tutele!”, ha dichiarato Serena Graneri, che ha espresso completa solidarietà al ragazzo aggredito. “Se lui lo vorrà, Arcigay Torino sarà lieta di accoglierlo nei suoi gruppi tematici e nei suoi spazi.”

Arcigay Torino offre da anni, tramite il suo sportello “Pronto Arcigay”, uno spazio accogliente di ascolto, sostegno e supporto a tutte le persone che sentono il bisogno di confrontarsi e di informarsi riguardo a temi inerenti a orientamento sessuale, identità di genere, accettazione in famiglia e sul lavoro. È possibile contattare questo servizio tramite la seguente email: accoglienza.arcigaytorino@gmail.com. Arcigay Torino offre inoltre Il Gruppo Giovani Torino Youngsterland è uno spazio aperto rivolto prevalentemente a giovani nella fascia d’età 16– 28 anni dove ogni domenica (tranne una al mese di pausa e il periodo estivo) ci si ritrova per affrontare uno o più argomenti correlati alle tematiche LGBTQIA. La partecipazione è libera e ogni incontro viene coordinato dalle/dai referenti e animato dal gruppo intero.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

Continua a leggere

Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
Morgan: "Devolvo la metà del mio cachet di X Factor a casa di accoglienza LGBTQIA+. Le mie scuse sincere" - Morgan - Gay.it

Morgan: “Devolvo la metà del mio cachet di X Factor a casa di accoglienza LGBTQIA+. Le mie scuse sincere”

News - Redazione 1.9.23
vannacci-ultime-dichiarazioni

Vannacci e il tour paranoico tra omosessuali e graffitari, ecco gli ultimi deliri dell’esponente dell’esercito italiano

News - Redazione Milano 15.9.23
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
"I gay sono dei perveriti", e la Corte bulgara dà ragione alla cantante Milena Slavova - Milena Slavova - Gay.it

“I gay sono dei perveriti”, e la Corte bulgara dà ragione alla cantante Milena Slavova

News - Redazione 13.10.23
giugno 2021

Trento, violenza omofoba. Due giovani aggrediti e minacciati con un coltello

News - Redazione 3.11.23
uganda uomo arrestato

Uganda, 20enne accusato di “omosessualità aggravata” rischia la pena di morte

News - Francesca Di Feo 30.8.23