Uganda: la polizia per la seconda volta in un anno reprime il Pride con la forza

Più di 100 persone sono state scortate con la forza a Kampala per interrogatori e accertamenti. "Siamo tutti traumatizzati", dice un attivsta LGBT del posto.

Uganda: la polizia per la seconda volta in un anno reprime il Pride con la forza - uganda pride 1 - Gay.it
2 min. di lettura

La comunità LGBT ugandese è stata nuovamente colpita da una grave repressione della libertà ad opera della polizia: nella giornata di sabato è stato impedito a vari gruppi di terminare la parata del gay pride ad Entebbe, poco distante dalla capitale Kampala. La repressione è la seconda in un anno (la prima pochi mesi fa, LEGGI >) e consegue alle decisioni del governo di Yoweri Kaguta Museveni, che in linea con le leggi dello stato considera il gay pride, come tutte le manifestazioni dell’omosessualità, illegali. Nella prima repressione Simon Lokodo, il Ministro per l’etica e l’integrità, aveva incaricato la polizia di impedire la sfilata del Pride e, incredibilmente, aveva detto che avrebbe incitato la folla affinché attaccasse i partecipanti.

Frank Mugisha, attivista LGBT del luogo, ha documentato su Twitter l’intervento della polizia: più di 100 persone sono state fermate nei pressi del Lago Vittoria, caricate su dei bus e scortate verso la capitale Kampala per interrogatori e accertamenti. “Uno di loro si è buttato dal bus e si è fatto male gravemente. Siamo tutti traumatizzati“, ha scritto su Twitter.

Avevamo raccontato come ad agosto, durante una concorso di bellezza queer, la polizia avesse fatto irruzione arrestando 16 persone, reprimendo con la violenza di manganelli e fruste chiunque provasse a scappare. Da lì la decisione di rimandare il pride, previsto in quei giorni, a sabato scorso. Ma purtroppo la manifestazione è stata nuovamente boicottata.

Sui social è stato lanciato l’hashtag #IStandWithUgandaPride e moltissimi, in tutto il mondo, hanno espresso la loro solidarietà alle vittime innocenti di questa barbarie: molti ragazzi del luogo si sono comunque riuniti in casa per un Pride “privato”, vestendosi e celebrando la loro identità al chiuso ma postando foto sui social.

LEGGI ANCHE: Uganda Pride, il racconto di una tragedia da uno dei suoi testimoni > >

schermata-2016-09-26-alle-11-36-10

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24

Continua a leggere

Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt-approvazione-marzo

Ghana, lo spietato disegno di legge anti-LGBTQIA+ verso l’approvazione a marzo

News - Francesca Di Feo 23.2.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
Argentina - lesbiche uccise con un incendio doloso - Milei

L’Argentina di Milei, bruciate due coppie lesbiche con un incendio doloso: tre vittime, una ferita grave

News - Francesca Di Feo 15.5.24