‘Un ritorno a Sanremo ma da solista’. Intervista a Marcella Ovani, leader delle Lollipop

Passato, presente e futuro delle Lollipop: Marcella Ovani a Gay.it rivela il suo sogno di tornare a Sanremo come solista

‘Un ritorno a Sanremo ma da solista'. Intervista a Marcella Ovani, leader delle Lollipop - image00001 - Gay.it
Intervista a Marcella Ovani delle Lollipop
3 min. di lettura

Il panorama musicale contemporaneo nel 2001, grazie alla trasmissione ‘Popstars’, ha conosciuto un tornado chiamato Lollipop. La prima girl band made in Italy  ha scalato tutte le classifiche, diventando in poco tempo un vero e proprio fenomeno di costume. Il quintetto oggi è un terzetto, e Marcella Ovani voce del gruppo, non smette di credere in un ritorno al successo per la pop band. E nell’intervista esclusiva a Gay.it, si rivela tra passato, presente e futuro. In ballo c’è un progetto da solista e il sogno di Sanremo.

Le Lollipop in Cina. Per noi è stata una gradita sorpresa e per te, invece? Come ti è sembrato il remix di ‘Batte Forte’? Ne sapevi qualcosa?

In realtà è stata una sorpresa, a nostra insaputa! Il remix non è male visto che va così bene, ma soprattutto dando uno sguardo a Tik Tok, ho notato che tantissimi ragazzi si divertono a ballarlo. Ne sono felice, ho lottato fino al 2018 per riportare le Lollipop in auge.

Quel brano è stato presentato a Sanremo nel 2002. Cosa ricordi di quell’esperienza?

Nonostante non fossimo pronte per un palcoscenico così importante, per me Sanremo è sempre stato un sogno. Un bel ricordo che si sarebbe potuto gestire meglio,  ma resta comunque una fantastica esperienza.

Torneresti sul palco dell’Ariston?

Si, ma come solista.

E di quel periodo in cui la girl band è stata travolta successo, come hai vissuto quel momento?

Ai tempi non c’erano i social network e, soprattutto, siamo state protagoniste della prima  edizione del talent. Una cosa sbalorditiva: dai banchi di scuola per firmare poi autografi, fino ad essere icone per molte ragazze e molti ragazzi gay (che amo).

Ora le Lollipop sono diventate un terzetto. Alcuni di voi hanno preso strade diverse. Invece Marcella Ovani che orizzonti sta esplorando? Ci sono progetti in ballo?

Ho lavorato duramente al mio progetto targato Lollipop per ‘Ritmo Tribale’, ultimo singolo uscito nel 2018.  Ho curato praticamente tutto, perché credo che se nella vita si ha l’opportunità di essere un gruppo musicale  bisogna sfruttarlo, ma purtroppo, ammetto che tra donne è sempre molto difficile. Marcella ha vari progetti, sicuramente musicali. Sto lavorando ad un mio brano come solista, e non importa se non avrà successo. A volte il miglior successo è quello che soddisfa noi stessi, ed io amo la musica da sempre e continuerò a esplorarla.

‘Un ritorno a Sanremo ma da solista'. Intervista a Marcella Ovani, leader delle Lollipop - image00002 - Gay.it
Intervista a Marcella Ovani

Cosa puoi raccontare di ‘All Together Now’? Sei passata dall’altra parte della barricata.

All together Now è stata una bella esperienza. Oltre a poter sentire svariate voci e nuovi artisti, è stato bello poter confrontarsi con altri 100 giudici, e poi con il capitano J-AX e la mitica Michelle, si vive davvero uno spirito leggero e divertente oltre che professionale. Due edizioni dove ho potuto relazionarmi con artisti e giudici differenti, e dove si condivide qualsiasi cosa, dal lavoro ai momenti di relax. In questa seconda edizione ho ritrovato anche Space One, che stimo, perché ha una grande cultura musicale e per me è come un fratello maggiore.  Lo conobbi già ai tempi delle Lollipop nel 2001.

 

E se le Lollipop fossero nate oggi, nel 2020? Avrebbero avuto lo stesso successo?

Non saprei. Forse si, perché il nostro format era molto coinvolgente, avendo selezioni su ballo e canto. Oggi ci sarebbero ragazzini pronti a seguirci, e ora che finalmente il mondo LGBT ha possibilità di esprimersi come meglio crede, penso che ci avrebbero sostenuto ancora di più.

C’è speranza di vedervi tutte e 5 insieme?

Sincera ? NO. Credo sia difficilissimo, perché molti rapporti tra di noi non ci sono più. Ognuno ha la sua vita. Quindi la vedo impossibile!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Febbraio 2024, Sanremo: Mahmood interpreta "Com'è profondo il mare" di Lucio Dalla, in duetto con i Tenores Bitti

Mahmood e Lucio Dalla, un’utopia che tiene insieme tutto, tra vertigine e grazia

Musica - Federico Colombo 9.2.24
Il Teatro Ariston ospiterà l'edizione 2024 di Sanremo dal 6 al 10 febbraio

Sanremo, 10 canzoni sottovalutate da riscoprire se ami davvero il Festival

Musica - Emanuele Corbo 22.1.24
Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino - Sessp 5 1 - Gay.it

Ho accettato chi sono: intervista a Renzo Rubino

Musica - Federico Colombo 27.12.23
TikTok Commissione Europea indagine

TikTok ci riduce a conigli intrappolati nella tana, manipola la salute mentale di minori e giovani, e crea dipendenza: l’Unione Europea apre indagine

Culture - Mandalina Di Biase 21.2.24
Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024 - Sessp 24 - Gay.it

Fiorella Mannoia, la pasionaria indomita e combattente con una canzone femminista a Sanremo 2024

Musica - Federico Colombo 31.1.24
Paola e Chiara, Mattia Stanga e Daniele Cabras conducono il Prima Festival 2024

Sanremo 2024, Paola e Chiara saranno le conduttrici di “Prima Festival”. Ma non saranno sole…

News - Luca Diana 24.11.23
Amadeus, Sanremo 2024

Sanremo 2024, chi condurrà il Festival della Canzone Italiana? Ecco tutti i nomi

Culture - Luca Diana 29.11.23
Amadeus

Amadeus lascia la Rai e raggiunge Fazio sulla NOVE di Discovery

Culture - Mandalina Di Biase 10.4.24