UNA MAMMA IMPICCIONA

Rovistando in sua assenza nei cassetti del figlio scopre che è gay. E comincia a riempirlo di insulti. "Non reggo più alle sue provocazioni". Risponde una madre: "Armati di pazienza".

UNA MAMMA IMPICCIONA - leo4 12 5 - Gay.it
3 min. di lettura

Salve, sono Corrado e ho 18 anni.
Quando sono tornato dalla vacanza, trascorsa magnificamente insieme al mio ragazzo (che ha 19 anni) ho scoperto che mia madre, durante i giorni della mia assenza, ha frugato tra le mie cose trovando una lettera… così ha scoperto che sono gay.
Le sue reazioni sono state svariate. Ormai da parecchi giorni continua ad offendermi e ad irritarmi, le parole che mi ha rivolto spaziano dal “sporca bestia” a “tu ormai non hai nessuna utilità”. Inizialmente credeva che delle persone mi avessero fatto un fantomatico “lavaggio del cervello”, per questo mi faceva moine per farsi dare dati sul mio ragazzo, che ha 19 anni, dati che io ovviamente non ho fornito. Poi ha iniziato a fare la “finta amica”, sempre per lo scopo succitato. Dopodiché, ha iniziato a darmi del malato e a fissare appuntamenti con psichiatri che neppure ho visitato. Al giorno d’oggi la sua “campagna” di violenza psicologica verso di me continua, tirando in ballo cose veramente deplorevoli. Infatti mi ha anche accusato di influenzare mio fratello (che ha 15 anni) e di avere rapporti sessuali con lui. Ha poi accusato mio padre di avermi “deviato” molestandomi sessualmente. Mio padre (che fino ad ora non tocca il tema) e mia madre si sono sposati solo perchè costretti dal periodo di fidanzamento troppo lungo, non c’è stato mai amore bensì continue liti soprattutto per motivi economici.
Giorni fa mi ha fatto leggere testi di Freud, dicendo che vuole solo instradarmi nella giusta strada.
Inizio a non reggere più alle sue provocazioni e al suo malessere, che deriva dal fatto che non sia per niente felice con mio padre. Le ho parlato dell’Agedo, le ho detto che potrebbe trovare l’aiuto di cui ha bisogno ma sostiene che lei sia l’unica sana a questo mondo e che gli altri son tutti malati. Cosa mi consigliate di fare?
Corrado

Caro Corrado,
esistono ancora genitori così impiccioni da frugare tra le cose dei figli? Da quello che dici, sembrerebbe proprio di sì.
Hai a che fare, dunque, con una mamma che non ti rispetta, e ben lo dimostra con i suoi comportamenti offensivi nei tuoi confronti, successivi alla scoperta della tua omosessualità.
Scrivi della sua infelicità accanto a tuo padre, ma non credo che questo stato d’animo dovrebbe influenzare i suoi rapporti con i figli. Che ne dice tuo fratello? Come si comportava con te tua madre prima della scoperta? Devi cercare, innanzitutto, di rispondere a queste domande per poter impostare una reazione sana ai suoi comportamenti aggressivi.
Mi sembra che tu abbia fatto benissimo a parlarle dell’Agedo e, naturalmente, dovrai continuare a farlo. Ma, se ti sembrerà di scontrarti con un muro di gomma, ti consiglio di opporre un pesante silenzio…non darle retta, non risponderle fino a quando non si dimostrerà più disponibile ad ascoltarti e sentire le tue ragioni.
Nel frattempo, preparati bene a saper rispondere a tutte le eventuali domande che potrebbero esserti fatte, a dare tutte le spiegazioni necessarie: come puoi immaginare, infatti, l’ignoranza ingrandisce la paura mentre la conoscenza riduce gli effetti negativi del nuovo e del diverso.
Sarebbe ottima cosa se riuscissi ad allearti, in questa tua battaglia, con tuo padre e con tuo fratello; non abbatterti, però, se non ci riuscirai ed evita, in assoluto, di colpevolizzare i tuoi genitori se per venirne fuori saranno necessari molto tempo e molta, moltissima pazienza.
Vedrai che, un po’ alla volta, anche la tua infelice mamma smetterà i suoi comportamenti aggressivi nei tuoi confronti; capirà che, per te, vivere l’omosessualità nei suoi risvolti interiori e sociali non è affatto facile. Tutta la famiglia trarrà, più tardi, un gran beneficio dalla maturazione psicologica che l’accettazione della diversità comporta.
Pazienza, dunque, tanta e…tieni duro!
Un grandissimo augurio
Marialuisa Bellavia
Mamma appartenente all’associazione AGeDO
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Coming out.

di AGEDO

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando - Break The Code Tour Nemo arriva in Italia - Gay.it

Break The Code Tour, Nemo arriva in Italia. Ecco dove e quando

Musica - Redazione 13.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Continua a leggere

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
legge-omobitransfobia-repubblica-ceca

Repubblica Ceca, modificata la legge sulle unioni civili. Riconosciuta l’esistenza delle famiglie arcobaleno

News - Redazione 30.4.24
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: "Lanciamo un messaggio a tutto il Paese" - Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini 2 1 - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone e Simone Antolini uniti civilmente: “Lanciamo un messaggio a tutto il Paese”

Culture - Redazione 29.12.23
Jessica Gunning di Baby Reindeer fa coming out: "Mi sentivo un'aliena, è stato liberatorio capirlo" - BR 101 Unit 01034 RT - Gay.it

Jessica Gunning di Baby Reindeer fa coming out: “Mi sentivo un’aliena, è stato liberatorio capirlo”

Culture - Redazione 4.6.24
Bulk Bronson, il wrestler fa coming out: "Sono bisessuale" - Bulk Bronson - Gay.it

Bulk Bronson, il wrestler fa coming out: “Sono bisessuale”

Corpi - Redazione 5.6.24
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24