Zayn Malik coinvolto in una rissa a sfondo omofobo? L’ex One Direction aggredito a New York – VIDEO

L'ex membro dei One Direction sarebbe stato insultato con offese omofobe fuori da un club di Manhattan. Il video della rissa, diffuso dal portale TMZ, è diventato virale in poche ore.

Zayn Malik coinvolto in una rissa a sfondo omofobo? L'ex One Direction aggredito a New York - VIDEO - Zayn Malik - Gay.it
2 min. di lettura

Zayn Malik torna a far parlare di sé. Nelle scorse ore il cantante, ex membro degli One Direction, è stato coinvolto in una rissa apparentemente a sfondo omofobo fuori da un locale di Manhattan. A segnalarlo è il portale americano TMZ, che ha evidenziato in rosso il fatto che l’artista abbia partecipato allo scontro senza maglietta, preso dalla rabbia. Che cosa sarebbe successo?

Mentre si trovava all’esterno dell’Amsterdam Billiards Club dell’East Village, quartiere di New York, per fumare in serenità una sigaretta verso le 2 del mattino, un gruppo di ragazzi avrebbe incrociato il suo sguardo. Complice la situazione, e probabilmente qualche drink di troppo, il cantante e i ragazzi che erano usciti dal locale a fianco hanno iniziato ad insultarsi e a provocarsi reciprocatamente. Nel video pubblicato come prova della notizia, si nota perfino un uomo che lancia uno sputo contro l’artista di Dusk Till Dawn, compagno della supermodella Gigi Hadid.

A mandarlo su di giri, sempre in base alle fonti raccolte da TMZ, sarebbe stato un commento omofobico da parte della comitiva di ragazzi nei riguardi di Zayn Malik, sin dagli esordi della sua carriera al centro di gossip sul suo orientamento sessuale e di quello degli altri membri degli One Direction. Già nel 2015, quando decise di lasciare il gruppo, aveva dichiarato a Fader:

Non ci sono relazioni segrete in corso con nessuno dei membri della band. Non è divertente, e continua a essere piuttosto difficile per loro. Non si metteranno naturalmente un braccio intorno all’altro perché sono consapevoli di questa cosa che sta succedendo, il che non è nemmeno vero. Non avrannno quel comportamento naturale. Ma è solo il modo in cui sono i fan. Sono così appassionati, e una volta che si sono messi in testa un’idea, è così che è, indipendentemente da qualsiasi cosa. Se non fosse per quella passione, quasi ossessione, allora non avremmo il successo che abbiamo avuto.

Fr**io” gli avrebbe detto uno degli aggressori, che pare abbia tentato anche di rendere fisica la violenza verbale. Tuttavia, pare che la situazione non sia degenerata fino alle mani. Di fatto, non sono intervenute nemmeno le forze dell’ordine durante la rissa. Zayn Malik interverrà pubblicamente per parlare della faccenda?

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - Elezioni Europee ecco i 26 candidati italiani - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin - Sam Altman ha sposato lamato Oliver Mulherin - Gay.it

Il CEO di OpenAI Sam Altman ha sposato Oliver Mulherin

Culture - Redazione 15.1.24
india-pranshu-influencer-morto-suicida

Addio Pranshu, a 16 anni si è tolto la vita, ucciso dal cyberbullismo omobitransfobico

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Salerno, aggressione omofoba al grido "ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*” - Omofobia 10 - Gay.it

Salerno, aggressione omofoba al grido “ricchi*ne, uomo di merd*, clandestino di merd*”

News - Redazione 3.5.24
Darren Criss: "Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita" - Darren Criss - Gay.it

Darren Criss: “Indipendentemente dal fatto che sia etero, sono culturalmente queer da tutta la vita”

News - Redazione 2.5.24
Shane Dawson, il celebre youtuber e l'amato Ryland sono diventati genitori - Shane Dawson - Gay.it

Shane Dawson, il celebre youtuber e l’amato Ryland sono diventati genitori

Culture - Redazione 12.12.23
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24