Addio don Rebagliati, prete gay e sieropositivo cacciato dalla Chiesa

E' morto a 64 anni don Carlo Rebegliati, prete di Savona che raccontò a tutti di essere gay e sieropositivo. Aveva denunciato i preti pedofili.

Addio don Rebagliati, prete gay e sieropositivo cacciato dalla Chiesa - don rebagliatiBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura
Addio don Rebagliati, prete gay e sieropositivo cacciato dalla Chiesa - don rebagliatiF2 - Gay.it

Si è spento, all’età di 64 anni, don Carlo Rebagliati , diventato personaggio noto per aver dichiarato di essere gay e sieropositivo, per aver testimoniato contro i preti pedofili quanto la Chiesa continuava a negare il fenomeno e, in ultimo, per essere stato accusato di sfruttamento della prostituzione, accusa, a quanto pare, archiviata “perché i fatti non sussistono”.
Per questi fatti, don Rebagliati venne indotto a dimettersi da parroco della parrocchia di Noli di cui era titolare e, poi, ridotto allo stato laicale dalla Congregazione per la Dottrina della Fede.

“Si usa una logica perversa che proprio, come un serpente, si insinua e rende infido ogni procedimento – scrisse lo stesso don Rebegliati qualche tempo fa -: HIV>droga>omosessualità>pedofilia>ambiguità di comportamento e, quindi, scarsa credibilità.Il mio dramma fu quello di essere stato chiamato in procura a testimoniare, come persona informata dei fatti, su alcune questioni ecclesiastiche non perfettamente lineari soprattutto per quanto riguarda l’aspetto amministrativo e un fatto di pedofilia”.

Addio don Rebagliati, prete gay e sieropositivo cacciato dalla Chiesa - don rebagliatiF1 - Gay.it

“Nella mia ottica del tempo che si è fatto breve e nel desiderio di giustizia – continuava l’ormai ex parroco -, mi sono fatto coraggio e ho risposo al magistrato quello che sapevo. Si è scatenato contro di me l’inferno mediatico e sono diventato dapprima il grande accusatore della chiesa e in un secondo momento l’autore di pratiche infamanti quali istigazione alla prostituzione e diffusione dell’HIV mettendo in atto un tentativo di infettare un mio sedicente partner, per non avergli dichiarato la mia condizione di salute.
Poi un po’ di pedofilia non guasta mai e anche di quello sono stato accusato: tutte menzogne archiviate o in via di archiviazione presso la Procura della Repubblica perché i fatti non sussistono”. 

Non gli era mai mancato, comunque, il supporto dei suoi ex parrocchiani e degli amici. “Le persone che mi hanno conosciuto – raccontava – continuano a stimarmi per quello che sono e per quello che ho fatto: mi hanno scritto tu sarai sempre per noi come quando eri parroco il nostro esempio, la nostra guida, un nostro maestro e un nostro fratello”.

Don Rebagliati non aveva voluto nascondere a nessuno la sua condizione di sieropositivo volendo, anzi, che diventasse motivo di testimonianza. “Forse il Signore aveva in mente questo per me – diceva -, e io l’ho interpretata come una missione”. E non aveva nascosto neanche la sua omosessualità. “Ormai mi vedo come Rugantino – aveva dichiarato in un’intervista a Repubbica nel 2011 -: ‘na botta e via. A me, a noi preti non è concessa altra forma di affettività. E guardi che è davvero una condanna, non una libertà”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24

Continua a leggere

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Icar PrEP Long Acting - Giugno 2024

Prevenzione HIV, l’appello dei clinici e della Community dei pazienti per l’approvazione della Long Acting PrEP

News - Gay.it 20.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
La Spezia Pride: sabato 22 giugno - laspeziapride2024 1 1 - Gay.it

La Spezia Pride: sabato 22 giugno

News - Redazione 1.3.24