Video

‘Errore di sistema’, Ali + The Stolen Boy, artista non binario che va oltre ogni barriera – VIDEO

Una canzone scritta come risposta ad un "ricco ragazzo bianco".

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

Ali + The Stolen Boy vuole farci ballare, più liber* e feroci che mai.

Il suo nuovo singolo Errore di Sistema è un infuso di dance contemporanea con elementi di pizzica pugliese. Scritta come risposta ad un “ricco ragazzo bianco”, la canzone – cantata in italiano, inglese, e francese– diventa una lettera d’amore alle sue origini, un’ode catartica e liberatoria ai corpi queer asfissiati e martoriati. Una danza dolce-amara, che ricongiunge la persona che è oggi con le proprie origini familiari e culturali, lasciando spazio per un messaggio di speranza: “L’utopia per me è nella mia quotidianità” dice in un’intervista per FY!: “Ho sempre dovuto osservare il mondo in forme diverse“.

all + the stolen boy supera ogni barriera
Errore di Sistema, è scritta e prodotta da Ali + The Stolen Boy insieme al producer Giuliano Pascoe e i musicisti Martin Nicastro e Livia Phoebé

L’artista – non binary e italo-francese – si ribella ai retaggi della società sin dal proprio nome d’arte, Ali + The Stolen Boy (letteralmente “il ragazzo rubato“): “Sono un ragazzo rubato, una proiezione che le altre persone su di me” spiega “È il mio modo per dire fanc*lo a tutte quelle persone che mi vedono come un ragazzo“. Nutrito da punti di riferimento come St. Vincent, Anna Calvi, e Stromae, Ali + The Stolen Boy è simbolo di un’industria musicale in costante rinnovo, che trova spazio per nuove narrazioni e identità stratificate: “Il 90% dei produttori al mondo sono uomini – e mi piacerebbe che questo cambiasse. Vorrei che il potere sia condiviso con diverse identità, comunità, e persone.” dice a FY!.

ali + the stolen boy supera ogni barriera
Errore di Sistema di Ali + The Stolen Boy

Errore di Sistema  – prodotto insieme a Giuliano Pascoe e i musicisti Martin Nicastro e Livia Phoebé – è solo un assaggio del suo nuovo ep, in arrivo il prossimo Giugno. Nel frattempo, ai suoi concerti ha l’obiettivo di farci divertire, scrollandoci di dosso ogni schema o pregiudizio: “Voglio che vi sentiate liberi  di essere chiunque vogliate ai miei concerti“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale - Dario e Giorgio - Gay.it

100% Italia, Dario e Giorgio sono tornati per Il Torneo dei Campioni. E volano in semifinale

News - Redazione 17.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Leggere fa bene

FEMME (UTOPIA)

Femme è il thriller queer in drag di cui abbiamo bisogno, il trailer – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 16.2.24
@bigmamaalmic

Big Mama all’Onu contro body shaming e bullismo: ecco il discorso completo

Culture - Redazione Milano 23.2.24
il-presepe-arcobaleno-di-don-vitaliano

Il presepe di Don Vitaliano avrà due mamme: “Le famiglie arcobaleno colpite da critiche e condanne disumane e antievangeliche”

Culture - Francesca Di Feo 19.12.23
"Orlando, my biographie politique", il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d'Italia - Orlando my biographie politique 2 - Gay.it

“Orlando, my biographie politique”, il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d’Italia

Cinema - Redazione 15.3.24
Primavera, la playlist per salutare la bella stagione

È primavera, 10 canzoni per uscire dal letargo e tornare a vivere

Musica - Emanuele Corbo 21.3.24
Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley - eliot sumner freddie ripley - Gay.it

Chi è Eliot Sumner, figliə non-binary di Sting che interpreta Freddie Miles in Ripley

Serie Tv - Redazione 8.4.24
Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Gabriele Esposito, Giuseppe Giofrè e Simone Susinna - Foto: Instagram

18 bollenti mutande indossate per Calvin Klein

Lifestyle - Luca Diana 5.1.24