All’università una ‘Layca Frocessione’ contro Ratzinger

E' l'iniziativa degli studenti de 'La Sapienza' il cui rettore ha invitato Benedetto XVI come ospite d'onore all'inaugurazione dell'anno accademico. Gli studenti: "Vogliamo un'istruzione laica".

All'università una 'Layca Frocessione' contro Ratzinger - frocessione romaBASE - Gay.it
2 min. di lettura

All'università una 'Layca Frocessione' contro Ratzinger - novat 2008F1 - Gay.it

La scuola e, in seconda istanza l’università deve, o meglio dovrebbe, preparare alla vita e al mondo del lavoro le giovani generazioni, formarle, istrurile, diffondere loro sapere. Questo ci hanno detto negli ani passati sui libri. E aggiungiamo che il sapere dovrebbe avere un’impostazione laica, in uno stato che dovrebbe esserlo altrettanto.
Invece, per l’inaugurazione del nuovo anno accademico il rettore dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma Renato Guarini ha deciso di invitare, tra gli altri, anche Papa Ratzingher.

La cosa ha provocato la reazione, naturalmente, dei gruppi e collettivi studenteschi, in primis delle realtà LGBT che vivono dentro l’università che hanno indetto per il giorno dell’inaugurazione stessa, il 17 gennaio prossimo, la "Layca Frocessione". Sì, avete letto bene, forcessione. Il gioco di parole è evidente, e anche l’immancabile tono sarcastico.
Ad organzzare l’iniziativa è il Coordinamento Facciamo Breccia che della laicità ha fatto il suo principio fondante. "Riteiamo che tale scelta delle autorità accademiche – si legge nel documento del Coordinamento riferendosi all’invito rivolto a Benedetto XVI-  legittimi

All'università una 'Layca Frocessione' contro Ratzinger - ben investF2 - Gay.it

ulteriormente l’invasione clericale in tutti gli ambiti della vita pubblica italiana, in particolare in quello dell’istruzione e formazione così come nella sanità, già fortemente presi di mira dal monarca vaticano". 

Già, perché non dimentichiamolo, le facoltà di medicina delle università e gli ospedali sono legati a doppio filo. E non c’è certo bisogno di ricordare qui le posizioni della Chiesa in temi come l’Aids e le MTS, la contraccezione, l’aborto e così via.
"Cosa dirà Ratzinger a chi frequenta l’Università? – si legge ancora nel comunicato di Facciamo Breccia – Di praticare l’obiezione di coscienza contro la scienza priva di imprimatur religioso? Non è già ciò che accade nelle università cattoliche, abbondantemente foraggiate col denaro pubblico?"
Insomma, gli studenti LGBT romani vedono nella visita di Sua Santità una minaccia all’indipendenza dell’istruzione che loro, poi, dovrebbero ricevere dall’istituzione accademica. Su queste basi nasce l’iniziativa. "Per un’istruzione pubblica, laica e partecipata, contro ogni ingerenza religiosa e ogni dogmatismo -, conclude il comunicato – Facciamo Breccia  aderisce alle iniziative di contestazione dei collettivi universitari e partecipa alla mobilitazione con una Layca Frocessione". 

All'università una 'Layca Frocessione' contro Ratzinger - novat pride07F3 - Gay.it

In oltre, il 17 gennaio sarà l’occasione per lanciare la manifestazione No Vat che, come precisano a Facciamo Breccia, "quest’anno avrà un respiro internazionale perché se l’Italia è il laboratorio privilegiato dell’egemonia vaticana, gli  effetti di questa egemonia si manifestano su scala mondiale".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
CameraModaUnarAFG photo da IG: Tamu McPherson

Milano Fashion Week e lotta alla discriminazione, siglato accordo tra Unar e Camera della Moda

Lifestyle - Mandalina Di Biase 20.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Brianna Ghey con Esther gay (gay times)

La mamma di Brianna Ghey lancia una campagna per supportare la salute mentale dellə ragazzə

News - Redazione Milano 8.9.23
mappa centri lgbtig unar

Ecco la mappa dei centri di accoglienza e di servizi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 19.9.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
carriera alias MOZIONE 36

Eliminare la carriera alias da 263 scuole in tutta Italia, la destra parte dalla Lombardia per cancellare le giovani persone transgender e non binarie

News - Giuliano Federico 9.10.23
gavin-newsom-lgbtqia-bill

LGBTIQ+ Bill, Gavin Newsom approva la tutela per le giovani persone queer in California, la destra insorge

News - Francesca Di Feo 4.10.23
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24
diritti non capricci carriere alias macconi

Vietare la carriera alias nelle scuole, così il governo manda avanti scagnozzi e arcivescovo: presidio a Milano

News - Giuliano Federico 10.9.23
roma gay

Guida 2024 ai migliori locali gay di Roma

Viaggi - Giorgio Romano Arcuri 1.1.24