Bergamo, slitta il Pride per fare spazio alla salma di Papa Giovanni

La decisione è dell’Arcigay locale, tra gli organizzatori del primo corteo LGBT della città lombarda.

Nel 2018 Bergamo avrà il suo Pride. Anche se la data ora non si sa più, complice l’arrivo in città della salma di Papa Giovanni XXIII.

Bergamo dovrà attendere ancora un po’ per il suo primo Pride in città. La manifestazione, che avrebbe aperto i cortei LGBT dell’Onda Pride, era inizialmente organizzata per il 26 maggio ma è stata decisa una posticipazione ad una data ancora da definirsi.

A motivare la scelta del circolo Arcigay Bergamo Cives l’arrivo in città, nei primi giorni di giugno, dell’urna che contiene il corpo del Pontefice e santo Giovanni XXIII, al secolo Angelo Roncalli, nato a Sotto il Monte, nella bergamasca.

Bergamo

Con la manifestazione di Bergamo, Milano e Varese, la Lombardia è la regione italiana con il maggior numero di Pride previsti per il 2018.

Ti suggeriamo anche  Pavia, dal Popolo della Famiglia convegno omofobo il giorno prima del Pride
Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni