Il candidato gay Pete Buttigieg attaccato con frasi omofobe da un repubblicano

Pete Buttigieg è stato attaccato in modo aspro da un repubblicano che lo ha offeso in un articolo pieno di insulti omofobi.

buttigieg
2 min. di lettura

Pete Buttigieg si è candidato ufficialmente alle primarie presidenziali del partito democratico americano. Nei sondaggi è terzo, e sembra molto amato dalla comunità LGBT in primis, ma anche dai cittadini etero americani, e non solo. Persino la Cina segue con attenzione la sua corsa alla Casa Bianca. Sposato e sindaco di South Bend, in Indiana, Buttigieg è stato attaccato duramente da un opinionista celebre per le sue posizioni repubblicane, Bryan Fischer. Naturalmente, Fischer non ha criticato il suo programma politico, ma la sua omosessualità.

Il commentatore ha detto la sua opinione sul sito repubblicano One News Now. Ma più che un articolo, il testo è un concentrato di omofobia e odio verso la figura del candidato dem e l’intera comunità LGBT. Già dal sottotitolo, Fischer spiega che non è solamente l’orientamento sessuale a dover preoccupare, ma anche la sua “politica sessuale”, dato che abbraccia ogni parte “dell’agenda LGBT estremista”.

“Buttigieg è un omosessuale aperto e provocatorio”

Solo la sua condotta come omosessuale basterebbe per eliminarlo dalla corsa allo Studio Ovale, continua Fischer. Un modello sbagliato, insomma, per ricoprire il posto di presidente degli Stati Uniti, pur ammettendo che Donald Trump è ben al di sotto di quello che gli americani potrebbe aspirare.

Dato lo stato abissale della famiglia americana di oggi, l’ultima cosa di cui abbiamo bisogno è un presidente che modelli un comportamento sessuale che devia radicalmente dallo standard di Dio. Il nostro obiettivo dovrebbe sempre essere quello di selezionare come presidente un uomo che vive una vita degna di imitazione. Pete Buttigieg non può fornirci quel modello. Il suo “marito” spera di essere il primo uomo nella storia a scegliere la porcellana della Casa Bianca.

Altro punto fondamentale che sarà distrutto da un Buttigieg presidente è la religione. Episcopale e credente, il candidato dem sostiene l’Equality Act, la legge che fornisce una tutela alle persone LGBT e che vieterebbe le discriminazioni, indicando ad esempio alle chiese di assumere anche personale omosessuale. E ancora: Pete Buttigieg distruggerà il Primo Emendamento della Costituzione americana perché:

Userà le sue preferenze sessuali come uno scudo per proteggere se stesso e la sua agenda dalle critiche accusando chiunque sfidi la sua agenda sessuale radicale di odio e bigottismo. 

Sostegno da parte della comunità LGBT americana, ma non solo

Pete Buttigieg finora ha ricevuto il sostegno di una buona parte degli americani. Nonostante sia solo terzo nei sondaggi ufficiali, il mondo intero osserva con attenzione lo svolgersi degli eventi, con la comunità LGBT mondiale speranzosa che nel 2020 possa realmente andare alla Casa Bianca. Anche la Cina si tiene aggiornata come può, dato che i media finora non hanno mai citato l’ascesa di Buttigieg alle presidenziali americane.

Un presidente americano gay porterebbe così tanta visibilità globale e questo sarebbe uno sviluppo molto positivo per le comunità LGBT in tutto il mondo“. Xiaogang Wei, uno dei principali difensori dei diritti LGBT in Cina, spera nella sua vittoria perché, a differenza di quando affermato da Bryan Fischer, un presidente omosessuale sarebbe un modello che porterebbe un’ondata di novità dopo i 4 anni di Trump, riproponendo politiche di libertà e inclusione, tanto in America quanto in tutto il resto del mondo.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 16.4.19 - 17:53

So , sappiamo tutti che è solo un sogno ; ma se anche un nero è riuscito a sedersi nella Stanza Ovale dopo anni di supremazia WASP , perché non sperare ? Auguri , Mr Buttigieg .

Trending

spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24
Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Chi e Noah Williams il tuffatore che affianchera Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024 - Gay.it

Chi è Noah Williams, il tuffatore con OnlyFans che affiancherà Tom Daley alle Olimpiadi di Parigi del 2024

Corpi - Redazione 19.7.24
Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: "Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico" - Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella - Gay.it

Selvaggia Lucarelli vs. Paolo Stella: “Ci sbatte in faccia il privilegio ottenuto senza alcun talento specifico”

Culture - Redazione 18.7.24

Continua a leggere

Elton John al fianco di Joe Biden celebra Stonewall e la comunità LGBT: "Dobbiamo combattere, come 55 anni fa" (VIDEO) - Elton John - Gay.it

Elton John al fianco di Joe Biden celebra Stonewall e la comunità LGBT: “Dobbiamo combattere, come 55 anni fa” (VIDEO)

News - Federico Boni 1.7.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden concede la grazia a migliaia di militari in passato condannati per sesso gay nelle forze armate

News - Federico Boni 27.6.24
stati-uniti-la-bandiera-pride-di-nuovo-bandita-dalle-sedi-ufficiali-del-governo

Stati Uniti, la bandiera Pride di nuovo bandita dalle sedi ufficiali del governo

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Joe Biden si ritira, fine di una presidenza a sostegno dei diritti LGBTQIA+. Tocca a Kamala Harris sfidare Trump? - Joe Biden e Kamala Harris - Gay.it

Joe Biden si ritira, fine di una presidenza a sostegno dei diritti LGBTQIA+. Tocca a Kamala Harris sfidare Trump?

Cinema - Federico Boni 22.7.24
donald-trump

Donald Trump: “Al 1° giorno da presidente niente più soldi per le scuole che sostengono le persone trans”

News - Redazione 21.6.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden celebra il Pride Month 2024: “In America siamo tutti uguali, promuovere l’uguaglianza è prioritario”

News - Federico Boni 3.6.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24