Chi è Dmitrij, il disertore russo e gay scappato dalla patria

Il giovane ha trovato protezione grazie a due preti gay e progressisti. Ma da un momento all'altro oggi rischia di essere riportato in patria.

ascolta:
0:00
-
0:00
foto da: repubblica
foto da: repubblica
2 min. di lettura

Che succede in Russia a chi ‘tradisce’ la patria? Ce lo racconta il giovanissimo Dmitrij in un’intervista per Repubblica a cura dell’inviata Tonia Mastrobuoni.

Il ragazzo, rimasto orfano a quindici anni, dichiara di essere fuggito da un paese che tuttora non rende vita facile alle persone queer: “In Russia non si può dire che sei come me” dichiara il ragazzo ‘tradito’ dal cancelliere Olaf Scholz che in teoria avrebbe promesso accoglienza a tutti i ‘disertori’ della guerra in Ucraina.

Ma nella pratica oggi Dmitrij alloggia a Weidenberg, presso la Parrocchia di San Pietro e Paolo, sotto l’ala protettiva di Florian Lehnert e Stefan Leitenbacher, pastori cattolici, omosessuali dichiarati e sposati (oltre che parte delle comunità cristiane più progressiste al mondo).

foto da: repubblica
Dmitrij insieme ai pastori Florian Lehnert e Stefan Leitenbacher,

Sotto l’espediente di un “asilo ecclesiastico”, Dmitrij è momentaneamente ‘protetto’ dal Regolamento di Dublino che oltre un lasso di tempo rispedisce i ‘disertori’ in patria. Ma tuttora l’ufficio per migranti ritiene che il giovane non ha nessun diritto di restare in Germania, e se l’asilo ecclesiastico non venisse più riconosciuto, la polizia potrebbe portarlo via da un momento all’altro.

Eppure all’aeroporto di Monaco, ha ricordato alla polizia russa le promesse di Scholz, : “Quando mi hanno interrogato, all’aeroporto di Monaco, io ho spiegato che la Bulgaria è filorussa, che io sono omosessuale e che ho paura ad essere mandato lì” spiega a Repubblica il giovane.

Prima di fuggire a Weidenberg, Dmitrij era scappato da San Pietroburgo fino al confine con la Georgia, in Krasnodar, ma ovunque permaneva una ‘tale violenza per le strade‘ da rendere la sua vita una costante corsa agli ostacoli. Dichiara: “Odiano gli omosessuali, non potevo dire chi ero, non potevo vivere la mia condizione liberamente“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Alberto De Pisis

Alberto De Pisis, tra carriera, amori e speranze per il futuro: “Mi piacerebbe diventare papà” – intervista

Culture - Luca Diana 28.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24

Hai già letto
queste storie?

ghana-disegno-di-legge-anti-lgbt-approvazione-marzo

Ghana, lo spietato disegno di legge anti-LGBTQIA+ verso l’approvazione a marzo

News - Francesca Di Feo 23.2.24
Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l'omobitransfobico presidente Vučić - Belgrado Pride 2023 migliaia di persone in piazza sfidano lomobitransfobico presidente Vucic - Gay.it

Belgrado Pride 2023, migliaia di persone in piazza sfidano l’omobitransfobico presidente Vučić

News - Redazione 12.9.23
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
palestina lgbtiq

Come vivono le persone LGBTIQ+ a Gaza e nei Territori Palestinesi

News - Redazione Milano 13.11.23
olanda-rifugiato-lgbtqia

Olanda, rifugiato LGBTQIA+ dalla Russia si toglie la vita dopo 14 mesi di attesa per il visto

News - Francesca Di Feo 16.12.23
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Jennifer Lopez, 5 milioni di dollari per cantare nell'omofoba Dubai. Pioggia di critiche - Jennifer Lopez - Gay.it

Jennifer Lopez, 5 milioni di dollari per cantare nell’omofoba Dubai. Pioggia di critiche

Musica - Redazione 13.2.24
Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda - Johannesburg Pride 2023 - Gay.it

Johannesburg Pride 2023, in migliaia per sostenere la comunità LGBTQIA+ dell’Uganda

News - Redazione 30.10.23