Cimadoro (IdV): gay culattoni, orgoglioso di essere normale

Il deputato, e cognato di Di Pietro, definisce i gay dei "culattoni" e si rallegra di appartenere alla maggioranza dei "normali". Di Pietro: "parole stupide e irresponsabili".

Cimadoro (IdV): gay culattoni, orgoglioso di essere normale - cimadoroBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Cimadoro (IdV): gay culattoni, orgoglioso di essere normale - cimadoroF1 - Gay.it

"Tremaglia li chiamava ‘culattoni’, io li chiamo ‘diversi’, quando non parlo in pubblico mi scappa anche ‘culattoni’. Io invece sono orgoglioso di essere normale". A parlare così è l’ennesimo esponente del parlamento che ostenta normalmente la sua omofobia. Si tratta di Gabriele Cimadoro, deputato Idv nonché cognato del leader di partito Antonio Di Pietro che, alla Zanzara su Radio 24 si rallegra del fatto che "per fortuna noi eterosessuali siamo la maggioranza, loro una minoranza, altrimenti…" prima di garantire che "Di Pietro rappresenta un po’ il machismo, anche nelle sue espressioni verbali".

Di Pietro nel frattempo ha preso le distanze dalle dichiarazioni del cognato definendo le parole di Cimadoro "stupide e irresponsabili". "Mi dissocio e mi scuso – ha aggiunto il presidente dell’Idv – anche a nome del partito, con tutta la comunità gay, alla quale rinnovo affetto e stima". Ma le scuse non sono bastate né a Franco Grillini, che per lo stesso partito è responsabile per i diritti civili, né alla deputata del PD Anna Paola Concia. Quest’ultima ha detto che "il grande problema italiano è che nel nostro Parlamento l’omofobia non solo è tollerata o considerata una questione irrilevante, ma addirittura risulta compatibile con un ruolo istituzionale". Per questo "mi appello ai presidenti Fini e Schifani affinché ci sia in futuro una censura netta ed efficace per il prossimo membro delle istituzioni che si permetterà di avere parole di disprezzo nei confronti dei cittadini omosessuali e transessuali. Del resto, in paesi più civili del nostro, affermazioni come quelle di Cimadoro sarebbero state sanzionate con misure decisamente severe e definitive".

Cimadoro (IdV): gay culattoni, orgoglioso di essere normale - cimadoroF2 - Gay.it

Quanto a Grillini, il consigliere reginale dell’Italia dei Valori ha definito le parole del collega "squallide e penose, degne del peggior bar sport. E visto che il nostro distribuisce patenti di normalità è bene dire che se uno che parla così è normale Dio ci scampi. Forse Cimadoro, che si crede, a torto, pure simpatico, non sa che il presidente di Pietro è il primo firmatario della legge contro l’omofobia. A questo punto è proprio lui, che insulta malamente un suo collega di partito e d’aula a cui va la mia solidarietà, che si dovrebbe auto sospendere da un partito che riconosce i diritti delle persone omosessuali e lotta contro gli insulti omofobi che tanto gli piacciono. Chiedo a Cimadoro di scusarsi con la comunità Lgbt e in ogni caso – ha concluso – preannuncio il ricorso alla commissione di garanzia del partito".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Alberto Matano e il marito Riccardo Mannino

L’estate 2024 di Alberto Matano tra sole, amore e nuove avventure letterarie: le foto social

Culture - Luca Diana 19.7.24
Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. "Appello per riconoscere gli aggressori" - Roma pestaggio choc a coppia gay. Frustate e pugni. Lo sconvolgente video - Gay.it

Roma, pestaggio choc a coppia gay. Frustate, calci e pugni. Lo sconvolgente video. “Appello per riconoscere gli aggressori”

News - Redazione 19.7.24
Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un'iconica foto presto diventata virale - Laura Pausini Eros Ramazzotti Giorgia Elisa e Tiziano Ferro - Gay.it

Laura Pausini, Eros Ramazzotti, Giorgia, Elisa e Tiziano Ferro insieme in un’iconica foto presto diventata virale

Musica - Redazione 19.7.24
Katy Perry video

“Ho visto le stelle”: tutte pazze per il vibratore di Katy Perry (un po’ meno per il suo singolo)

Musica - Emanuele Corbo 19.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Foggia Aggressione Omofobica - Sit In 19 Giugno Piazza Mercato

Foggia, stasera in Piazza Mercato sit-in contro l’omobitransfobia dopo l’aggressione a ragazzo gay

News - Federico Boni 19.6.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24