Congresso della Famiglia, Diaco lo difende e Don Ciotti attacca: ‘E’ una vergogna’

Via Rtl 102.5 Pierluigi Diaco parla di 'disinformazione' ai danni del Congresso di Verona, mentre Don Ciotti lo affonda.

Congresso della Famiglia, Diaco lo difende e Don Ciotti attacca: 'E' una vergogna' - Diaco e Don Ciotti - Gay.it
2 min. di lettura

Se Pietro Parolin, segretario di Stato Vaticano, ha ‘benedetto’ il medievale evento che si terrà a Verona dal 29 al 31 marzo, Don Ciotti, prete di strada legato alla Chiesa di frontiera nonché fondatore di Libera, coordinamento di associazioni antimafia nato nel 1995, ha invece attaccato il Congresso Mondiale della Famiglia.

In diretta a Circo Massimo, su Radio Capital, il sacerdote ha picchiato duro sull’omofobo e sessista evento.

Il congresso delle famiglie? Per me non ci sono perplessità: è una vergogna. Stiamo tornando tutti indietro. Papa Francesco ha indicato strade, percorsi, modalità, che aiutano a leggere l’oggi e a rimettere al centro la famiglia, e soprattutto la libertà, la dignità, la vita delle persone”. “Ieri eravamo a ricordare i 25 anni dall’uccisione di don Peppino Diana, eravamo a Casal di Principe, non ho visto uomini delle istituzioni a parte il presidente della commissione antimafia Nicola Morra. I politici non li abbiamo visti.

Eppure a Verona, sul palco del Congresso, ci saranno ben 3 Ministri della Repubblica, compreso quel Matteo Salvini che continua a riempirsi la bocca con la parola di Dio.

Il nostro riferimento è il Vangelo, e il Vangelo parla chiaro. Possibile che ci siano uomini di Chiesa che si sono dimenticati che non si può amare Dio se non si ama il prossimo? Don Tonino Bello, un mio caro amico che non c’è più, diceva ‘non mi interessa sapere chi sia Dio, mi basta sapere da che parte sta’.

Congresso della Famiglia, Diaco lo difende e Don Ciotti attacca: 'E' una vergogna' - 54523157 10215893201980231 3281517217878900736 n - Gay.it

Altra Radio, ovvero Rtl 102.5 nel corso di “Non Stop News”, e altra opinione in arrivo da Pierluigi Diaco, da un anno e mezzo sposo di Alessio Orsingher e intervenuto in diretta per ‘difendere’ Giorgia Meloni, che ha provato a raccontare un evento tutt’altro che omofobo (“Chi sosterebbe di voler curare i gay, perché a me non risulta“) e il Congresso, a suo dire vittima di fake news.

Penso che sul Congresso delle famiglie di Verona ci sia una disinformazione. Devo dirvi la verità, e lo dico da omosessuale, che non ho mai avuto problemi a relazionarmi con Giorgia Meloni. Lo voglio dire perché è assurdo questo modo di “apparecchiare” l’informazione in Italia. Sono quanto di più lontano da alcune tesi che sono state citate ma c’è il diritto di tutti di esprimere la propria opinione. Non c’è la dittatura del pensiero gay, ognuno pensa quello che vuole. La sessualità è un dettaglio della personalità, non una patente di identità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
bacibaci 22.3.19 - 9:14

Diaco ha un grosso problema di personalità!

Trending

Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24
arcobaleno rainbow

Treviso, marmista licenziato perché gay fa causa all’azienda

News - Francesca Di Feo 29.11.23
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
grande fratello anita olivieri froci

Grande Fratello, insulti omofobici? Anita ha detto “fr*ci”?

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24