Coronavirus, morto un terzo partecipante al Winter Party di Miami: il ricordo del marito

Pianista e attivista LGBT di 67 anni, anche Daniel Thomas Carr ha ceduto al Covid-19.

Coronavirus, morto un terzo partecipante al Winter Party di Miami: il ricordo del marito - Daniel Thomas Carr - Gay.it
2 min. di lettura

Daniel Thomas Carr, pianista di 67 anni, agente immobiliare e filantropo, è morto con il coronavirus dopo aver partecipato al Winter Party di Miami. Si tratta del terzo partecipante al Festival gay ad essere deceduto con il Covid-19, dopo il 40enne Israel e il 65enne Ron. Ciò che si temeva un mese fa, ovvero che quel Festival potesse tramutarsi in una bomba sanitaria, si è con il tempo tramutato in realtà, per quanto dati ‘reali’ sul numero di contagiati al Winter Party non ce ne siano. Ad oggi si tratta di meno di 40 persone, su 10.000 partecipanti in arrivo da tutto il mondo, con tre decessi.

Il Maimi Herald riferisce che Carr è morto mercoledì. Suo marito J. Heider ha voluto ricordarlo sui social.

È con enorme tristezza che condivido la notizia che il nostro viaggio insieme è giunto alla sua fine. Per ora le feste, le crociere, la realizzazione dei nostri costumi e i viaggi insieme sono finiti. I miei ricordi di 35 anni insieme, tuttavia, non finiranno mai. Nel corso degli anni e soprattutto in questo momento terribile per il mondo, Thom ci ha portato gioia, musica, la sua speciale creatività e talento. Per questo possiamo esserne grati.

Anche Heider è risultato positivo al Coronavirus. Dean Trantalis, sindaco apertamente gay di Ft. Lauderdale, ha espresso le sue condiglianze per la scomparsa di Carr, attivista LGBT. “Tutta la nostra comunità piange la sua scomparsa. Ci mancherà”.

Gli organizzatori del Winter Party, che si è tenuto a Maimi dal 4 al 10 marzo, sono stati duramente attaccati per non aver cancellato l’evento, nonostante la minaccia incombente della pandemia. La festa è iniziata proprio quando le misure di allontanamento sociale e il blocco totale di alcune città avevano preso forma anche negli USA, attirando critiche per l’incoscienza. Almeno 38 partecipanti, ad oggi, sono risultati positivi al COVID-19. A seguire un video di Daniel Thomas Carr al suo amato pianoforte.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Nicola Vendramin 17.4.20 - 16:29

E quelli che vi hanno partecipato? Sono stati incoscienti da entrambe le parti

Avatar
Il bianco coniglio 17.4.20 - 13:33

Hanno voluto fare il party... se lo sono meritato AMEN

Trending

Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Ariete sorprende i fan

Ariete offre la colazione ai fan che la aspettano da 24 ore: “Per voi ci sarò sempre”

Musica - Emanuele Corbo 20.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24

Continua a leggere