Danell Leyva, l’olimpionico USA fa coming out

"Spero di poter vivere un giorno in un mondo in cui la tua sessualità sarà irrivelante, ma prima di arrivarci bisogna fare coming out, oggi".

Danell Leyva
Coming out per Danell Leyva.
2 min. di lettura

Danell Leyva è un ginnasta olimpico di 28 anni, che dopo anni ha deciso di uscire dall’armadio, nel mese dedicato al coming out (l’11 ottobre è stato il coming out day). Ha passato un momento di vergogna e di indecisione, racconta, solo perché aveva paura della reazione.

Ma quando finalmente lo ha detto, attraverso un post sui social, è stato sommerso di messaggi di affetto, da parte di fan, amici e colleghi sportivi. Il ginnasta cubano-statunitense, medaglia di bronzo alle Olimpiadi del 2012 e due argenti nel 2016, ha dichiarato a Olympic Channel:

 L’ho sempre saputo. Ma l’ho sempre rifiutato, anche internamente a causa del modo in cui siamo cresciuti. E soprattutto quando si proviene da una famiglia ispanica, è molto rifiutato. Crescendo, l’avrei sempre rifiutato in qualche modo. Ma poi, più mi accettavo … ho iniziato a realizzare sempre più cose. Ho iniziato a rendermi conto di quanto sia normale.

Dall’indecisione, anche il problema di come etichettarsi

Non è stato certo semplice, per Danell Leyva, fare coming out. Anche perché non ha ancora capito come etichettarsi. Gay? Bisex? Pansessuale?

Nel post ho detto che sto ancora cercando di capire se sono un bi o pan. È stato bello che le persone mi dicessero “Non devi etichettarlo”. “Non devi essere solo una cosa”. È una cosa fluida in continua evoluzione, quindi non devi preoccuparti. È stato carino perché sicuramente rassicurante. 

Il sogno di Danell Leyva dopo il coming out

Ripensando alla paura prima di uscire, Danell Leyva spera che un giorno non ci sia più questo timore, e che le persone possano essere se stesse senza vergogna, che l’orientamento sessuale di ognuno diventi irrilevante.

Spero di poter vivere un giorno in un mondo in cui la tua sessualità è irrilevante quanto il fatto che tu sia destrorso o mancino. Sai, è un tale non-problema. Non significa letteralmente nulla che se dici, “Oh, sei mancino? Questo è figo”. “Oh, sei bisessuale? Questo è figo”. L’unico modo per ottenere questo risultato è renderlo normale, fare cose come quello che ho fatto io uscendo pubblicamente, parlandone pubblicamente, aiutando le persone a capire.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
uganda uomo arrestato

Picco di arresti e procedimenti giudiziari contro le persone LGBTQIA+ nel 2023

News - Federico Boni 1.12.23
Marius Madalin Musat e Jonathan Bazzi

Jonathan Bazzi “Cos’ha Milano di inclusivo e anticlassista?”, aggredito in Porta Venezia con il suo compagno Marius Madalin Musat

News - Redazione Milano 4.1.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male” - Lance Bass foto cover - Gay.it

Lance Bass degli NSYNC e il coming out: “Cambiò la mia carriera, nel bene e nel male”

Culture - Redazione 7.3.24
Chiara Capitta e Lorella Cuccarini

Lorella Cuccarini “Quando i nostri figli non ci parlano dobbiamo preoccuparci”

News - Redazione Milano 9.2.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23