DDL Zan, si torna in piazza – Arcigay alla maggioranza: “Il tempo delle scuse e dei rinvii è finito”

Perché il tempo è scaduto. Votate il DDL Zan!

DDL Zan, si torna in piazza - Arcigay alla maggioranza: "Il tempo delle scuse e dei rinvii è finito" - ddl zan - Gay.it
2 min. di lettura

Il colpo di scena del mattino, con il senatore di Italia Viva Davide Faraone che a Palazzo Madama ha chieso ‘modifiche al DDL Zan’, annunciandone di fatto l’eventuale morte, ha fatto traboccare un vaso già di suo stracolmo, dopo settimane di cavilli e rinvii leghisti in commissione giustizia.

Il balletto che di settimana in settimana continua sulla calendarizzazione della legge contro l’omotransfobia in commissione Giustizia al Senato sta assumendo caratteri grotteschi“, ha tuonato Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay. “Verrebbe quasi da ridere, se non stessimo parlando di una legge attesa da decenni e che tutela la dignità e l’incolumità di milioni di persone. Il Presidente della Commissione Giustizia, il senatore leghista Ostellari, sta cercando di perdere ulteriore tempo rimettendo la questione ai capigruppo di maggioranza, in barba ad ogni prassi, e soprattutto cercando di ostacolare con la minaccia della tenuta del Governo il percorso della legge. Tutto questo è inaccettabile: il ddl Zan, approvato alla Camera nel novembre 2020 non è un testo di origine governativa, ma di origine parlamentare, pertanto non può essere soggetto al ricatto della tenuta del Governo. La Lega non può impedire il naturale percorso democratico della proposta di legge, e le forze politiche che hanno approvato la legge alla Camera non possono prestare il fianco a questo ricatto. M5S, PD, Italia Viva e Leu che hanno raggiunto una mediazione su quel testo di legge devono garantire il supporto necessario per l’approvazione definitiva del testo anche al Senato senza indugiare in ulteriori modifiche che sappiamo essere solo improntate al ribasso e finalizzate a determinare molto probabilmente l’ennesimo nulla di fatto come esito di questa battaglia. Il tempo delle scuse e dei rinvii è finito“.

Peccato che Italia Viva, per bocca di Davide Faraone, si sia già tirata fuori dalla necessaria blindatura del DDL, per come noi tutti lo conosciamo, in quanto già limato, discusso e votato alla Camera. In tal senso, i Sentinelli di Milano hanno chiamato a raccolta chiunque vorrà in Piazza della Scala a Milano, l’8 maggio, distanziati, con mascherina e in sicurezza. Perché il tempo è scaduto. VOTATE LA LEGGE ZAN!

https://www.facebook.com/isentinellidimilano/photos/a.326149944234099/1857087861140292/

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia” - Luca Trapanese replica a Roccella - Gay.it

Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia”

News - Redazione 11.9.23
Matteo Salvini a Firenze per il meeting di Identità e Democrazia

Gli imbarazzanti alleati europei di estrema destra della Lega di Salvini

News - Lorenzo Ottanelli 4.12.23
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Maurizio Landini

CGIL, diritti LGBTIQ+ non menzionati nella manifestazione di Sabato 7 ottobre a Roma

News - Redazione Milano 5.10.23