Video

Eurovision 1961: quando Jean Claude Pascal cantò l’amore gay – VIDEO “Nos, Les Amoeoux”

"Sembrerebbe che l'Inferno ci aspetta" e "vorrebbero impedirci di essere felici", ma nonostante "les imbéciles"...

ascolta:
0:00
-
0:00
3 min. di lettura

Era il 1961, quando alla sesta edizione dell’Eurovision Song Contest, il Lussemburgo vinse il Gran Premio: merito di Jean Claude Pascal – fashion designer, attore, crooner e cantautore – che si presentò con “Nos, Les Amoreux”, un dolce e romantico valzer jazz che conquistò pubblico e giuria. Quello che non tutti capirono al volo, è che la canzone di Pascal raccontava la storia d’amore tra due uomini, evento rivoluzionario per i primi anni Sessanta.

 

eurovision 1961 jean Claude Pascal
Nous, Les Amoureux vinse il Gran Premio all’Eurovision 1961, rappresentando Lussemburgo

Già il titolo parla chiaro: “Noi, gli amanti” che in francese “Amoreoux” è un plurale maschile, che può indicare un uomo o una donna, o anche due uomini (a differenza del femminile “amoureuses”): durante tutto il brano, i versi cercano di restare i più neutri possibili riguardo il genere degli amanti, limitandosi a plurali come “nous” e “on”. Il testo racconta di due innamorati uniti da un sentimento così forte che va oltre i pregiudizi della società: la canzone si apre con la frase “Sembrerebbe che l’Inferno ci aspetta” (il paraît que c’est l’enfer qui nous guette) e “vorrebbero impedirci di essere felici” (“on voudrait nous empêcher d’être heureux”) canta Pascal. Ma nonostante “les imbéciles”, questo sentimento procede orgoglioso  perché “nulla è più luminoso dell’amore, e il sole risplende per loro” (“rien n’est plus évident que l’amour, le soleil brille pour nous“).

Ma la parte meno velata della canzone, che si presta a ben poche interpretazioni,  è il bridge dove Pascal promette al suo amato che un giorno il loro amore supererà ogni difficoltà e non sarà più al centro dell’attenzione, come una promessa scritta: “Ma il tempo ci porterà notti meno difficili/ e io sarò in grado di amarti, senza essere sulla bocca di tutti/ è promesso, è scritto” (Mais l’heure va sonner desnuits moins difficiles/ et je pourrai t’aime sans qu’on en parle en ville/ C’est promis, c’est écrit). Negli ultimi versi del brano, Pascal fa riferimento all’intolleranza della fede cattolica, ma piuttosto che rifiutarla l’accoglie come parte integrante del loro amore: “Il paradiso è tra di noi, e Dio ci ha dato il diritto di essere felici e la gioia di essere una coppia “(Il nous a donné le droit au bonheur et à la joie d’être deux).

eurovision 1961 quando jean Claude Pascal cantò l'amore gay
Jean Claude Pascal

Nella vita privata, Pascal era apertamente gay, e aveva numerose relazioni con altri uomini. Non lo confermò mai davanti i riflettori, per mantenere un posto sicuro nello spettacolo: nonostante non fosse vietata né in Francia né a Lussemburgo, l’omofobia era ancora imperante nel 1961, e si trascinava dietro uno stigma che comprometteva posti di lavoro e reputazione. Solo a distanza di anni Pascal confermò che la canzone parlava di una coppia omosessuale.  Ma nel 1961, in maniera molto sottile, “Nos, Les Amoeoux” fu uno dei primi tentativi di rivendicare i nostri diritti, di cantare un amore indicibile sopra uno dei palchi più famosi d’Europa e condividerlo con il mondo.

Leggi anche: A Eurovision 1964 Gigliola Cinquetti non voleva cantare “Non ho l’età” – VIDEO

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24

Hai già letto
queste storie?

Mahmood e l'intervista sul coming out

Mahmood e il coming out dei cantanti, cosa disse a Gay.it nel 2016: a mezzanotte “Cocktail d’amore” è fuori

News - Mandalina Di Biase 2.11.23
Eldorado: l doc Netflix sul locale gay di Berlino frequentato da Ernst Röhm e dai nazisti

Gay e nazismo: la tolleranza della prima ora e l’omocausto

Culture - Lorenzo Ottanelli 26.1.24
Tiziano Ferro porta suo figlio Andres alla scuola calcio di Alessandro Del Piero, la tenera foto social - Tiziano Ferro - Gay.it

Tiziano Ferro porta suo figlio Andres alla scuola calcio di Alessandro Del Piero, la tenera foto social

Culture - Redazione 11.3.24
Jorge González

Chi è Jorge González, uno dei favoriti del Benidorm Fest per rappresentare la Spagna all’Eurovision?

Musica - Luca Diana 3.2.24
Paola e Chiara nel video di "Vamos a baila (Esta vida nueva)"

Paola e Chiara, ecco perché non ne ho mai abbastanza di “Television”

Musica - Emanuele Corbo 24.1.24
Primavera, la playlist per salutare la bella stagione

È primavera, 10 canzoni per uscire dal letargo e tornare a vivere

Musica - Emanuele Corbo 21.3.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Eurovision 2024, l'Australia in gara con "l'identità queer" degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood) - Eurovision 2024 lAustralia in gara con 22lidentita queer22 degli Electric Fields - Gay.it

Eurovision 2024, l’Australia in gara con “l’identità queer” degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood)

Culture - Redazione 29.3.24